chiama-lo-01119467821-per-ordini-telefonici
Su Svinando puoi pagare anche in contrassegno e bonifico. Senza costi aggiuntivi.

spedizione-gratuita-con-6-bottiglie

Abbiamo rilevato che stai navigando con una versione obsoleta di Internet Explorer. Potresti avere dei problemi nell'uso del nostro sito. Usa Google Chrome

Per ordini telefonici e info ›› 011 19467821

Spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Siamo chiusi per ferie dal 10 al 27 Agosto » Gli ordini effettuati in questo periodo verranno spediti entro mercoledì 30 Agosto p.v.

 Sei già registrato? Accedi qui Con Svinando bevi solo vini di qualità e hai spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Entra anche tu nel Wine Club. Accedi alle offerte riservate!

Offerte esclusive con sconti fino al 50% e ogni giorno un nuovo vino

  • f   | Connect
 

Accedi al tuo account

 

In Alto i Calici: Corso di Degustazione (1 di 6)

Scopri il Corso di Degustazione (1 di 6)

INTRODUZIONE

Degustare un buon vino è un viaggio che parte dal bicchiere e arriva dritto al cuore. Un viaggio che coinvolge i sensi, li avvolge e infine li travolge. Stai per partire, quando il bicchiere si trasforma in calice, non appena inizia a riempirsi, fermando il nettare proprio quando raggiunge il suo punto più ampio.

Di forme ne può avere una sola fra tante: alto e stretto, basso e panciuto, a tulipano o a coppa, l’importante è che sia scelto con cura, perché se è vero che “è il tappo che fa la bottiglia”, è altrettanto vero che ogni vino ha il suo calice.

Lo solleviamo, anzi, lo innalziamo davanti agli occhi, per farcelo amico. In cambio lui invita la vista con i suoi colori e le sue forme, afferra l’olfatto sprigionando i suoi profumi, per poi abbracciare il gusto con carattere e portarti lontano, ma facendoti sempre sentire a casa.

Il primo sorso ti saluta. Il secondo ti prende a braccetto, inizia ad accompagnarti nella giusta direzione, e al tempo stesso ti racconta da dove viene, quali altre strade ha incrociato, e ti anticipa quali altre attraverserai. Il panorama si staglia quando meno te lo aspetti: rimani stupito di quanto sia vario…ampio…meraviglioso!

Dunque prepararsi al viaggio significa mettere in valigia tutto ciò che ci potrà servire: la passione, la curiosità, il desiderio di provare emozioni nuove o di incontrare nuovamente quelle già vissute, ma per non perdersi, sbagliare strada o incappare in qualche imprevisto, è bene possedere una buona guida: le tecniche per degustare il vino.

Dal prossimo post pubblicheremo il percorso, affrontando insieme le tre fasi della degustazione, ovvero quella “visiva”, la “olfattiva” e la “gusto-olfattiva”, attraverso i gesti, le tecniche e le riflessioni utili a scoprire le caratteristiche di un vino, soffermandoci a godere i suoi panorami, le sue emozioni.

Continua il Corso con gli altri episodi

E scopri anche i nostri corsi di degustazione offline!

Immagine offerta Corso di degustazione: le Monografie del Gusto Svinando Wine Club - Svinando
Bottone Acquista
2° CICLO DI INCONTRI A TORINO 
Corso di degustazione: le Monografie del Gusto
Svinando Wine Club

Corso di approfondimento su Barolo, Franciacorta e vini estremi....perchè non si smette mai di imparare!
Continua a leggere

Immagine offerta bottiglia di Degustando con Svinando Svinando Wine Club - Svinando
Bottone Acquista
1° CICLO DI INCONTRI A TORINO 
Degustando con Svinando
Svinando Wine Club

Corso base di degustazione e avvicinamento al vino rivolto a tutti coloro che hanno una grande passione per il vino e desiderano saperne di più!
Continua a leggere


Le Selezioni di Svinando Wine Club

Ecco alcune delle offerte che abbiamo riservato ai membri del nostro esclusivo Wine Club.
Registrati per essere sempre aggiornato sulle nostre imperdibili offerte. E ricorda... Bere Bene Conviene!

 

Immagine offerta bottiglia di Chianti Classico Riserva DOCG Az. Agr. Podere l'Aja - Svinando
Bottone Scopri

Chianti Classico Riserva DOCG
2009, Az. Agr. Podere l'Aja, Toscana

Su alcune pergamene ritrovate nella chiesa di Santa Caterina a Lucignano si parla di vinificazione in Chianti già nel 913 d.C. Il termine Chianti però farà la sua comparsa solo verso il 1.400: prima il vino toscano si chiamava vermiglio se rosso e vernaccia se bianco. Radda in Chianti si trova nel cuore di questa zona dove nel 1200 fu fondata la “Lega del Chianti”, che ancora oggi si riconosce dallo stemma del Gallo Nero. Qui oggi si produce il Chianti Classico, che trae la sua eccezionale qualità dal tipico terreno ricco di galestro e dal particolare microclima di questi luoghi. Podere l’Aja, di proprietà della famiglia Contrino dal 1980, si estende ai piedi delle mura medievali di Radda su una superficie di 24 ettari, di cui 12 vitati. La cantina è stata rinnovata nel 2009, e attualmente è strutturata in due parti separate: a fianco dei moderni impianti in acciaio inox ci sono le botti in rovere di Slavonia utilizzate per l’invecchiamento.
Continua a leggere

Immagine offerta bottiglia di Brunello di Montalcino DOCG Az. Agr. Pietroso - Svinando
Bottone Scopri

Brunello di Montalcino DOCG
2009, Az. Agr. Pietroso, Toscana

Il 2009 di Gianni Pignattai  un Brunello molto classico, centrato sui tratti di eleganza che sono la sua firma, nel segno di uno stile tradizionale che privilegia la finezza dei profumi e lÕespressione del carattere di ogni singola annata. Nel 2009 la frutta delicata  il tappeto rosso su cui sfilano in successione liquerizia, goudron e una sottile vena mentolata: un mix irresistibile premiato anche con i 3 bicchieri del Gambero Rosso.
Continua a leggere