Italia ORDINA AL TELEFONO: 0173 550 550
Svinando logo
LOGIN
REGISTRAZIONE

Vin Santo "della Torre Grande" Chianti Colli Fiorentini DOCG

Vin Santo "della Torre Grande" Chianti Colli Fiorentini DOCG
Conte Guicciardini
Annata: 2010
Provenienza: Toscana, Montespertoli (FI)
19
€ 23,00 € 17,90 -22%
Formato 0.50 l. (€ 35,80/lt.)
cod. S4953
La Toscana più tradizionale

Cosa: A base di uve Malvasia
Perché: Per una coccola a fine pasto
Perfetto con: Da meditazione, con i cantucci o una crostata di frutta

Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
Vin Santo "della Torre Grande" Chianti Colli Fiorentini DOCG
Conte Guicciardini
Annata: 2010
Provenienza: Toscana, Montespertoli (FI)
€ 23,00 € 17,90 -22%
Formato 0.50 l. (€ 35,80/lt.)
cod. S4953
La Toscana più tradizionale

Cosa: A base di uve Malvasia
Perché: Per una coccola a fine pasto
Perfetto con: Da meditazione, con i cantucci o una crostata di frutta

Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
Vin Santo "della Torre Grande" Chianti Colli Fiorentini DOCG - Conte Guicciardini

E' la tradizione più affascinante della Toscana. Stiamo ovviamente parlando del Vinsanto che non può certo mancare nella gamma di vini di una cantina storica come Conti Guicciardini. In questo caso la “Vinsantaia” è ospitata nella Torre maestra del castello, ed è una peculiarità unica e ricca di fascino. E’ qui che il pregiato Vinsanto a base di Malvasia, dopo l’appassimento delle uve sui graticci, matura lentamente in antichi carati e barili di castagno e rovere. L'appassimento si protrae per circa tre mesi, tra settembre e novembre, mentre per la delicata fase di maturazione in legno, il vino sosta nei tradizionali fusti dai 3 ai 4 anni, fino alla quasi completa fermentazione dello zucchero residuo. E' un Vinsanto molto tradizionale, caratterizzato da un struttura asciutta e un gusto ben bilanciato. Ottimo vino da dessert, se durante il pranzo o la cena sono stati protagonisti i Chianti e la bistecca alla brace, la chiusura "di rigore" è con un bicchierino di questo delizioso vino passito. Buono con i tradizionali cantucci alla mandorla ma anche con dei dolci semplici come la crostata di frutta.

I Guicciardini, una delle più antiche famiglie Fiorentine, fin dal 1200 ebbero una posizione di rilievo nella vita politica, sociale e economica di Firenze. La loro storia è indissolubilmente legata a quella del Castello di Poppiano, una costruzione medioevale, eretto intorno all’anno mille come fortezza a difesa esterna di Firenze. Un atto di eredità del 1199 conferma la sua appartenenza ai Guicciardini da almeno nove secoli. Oggi il castello è una delle realtà più importanti della DOCG “Chianti Colli Fiorentini”. I buoni terreni, localmente chiamati “alberese”, argillosi ma ricchi di scheletro e ben drenati, sono la precondizione per ottenere vini di pregio. La cantina di vinificazione adiacente al castello, mentre quella di maturazione, in botti di rovere e barrique, si trova nei sotterranei, dove la temperatura ottimale è mantenuta naturalmente. Al Castello di Poppiano, dal 2015, si è affiancata anche un’altra tenuta, quella di Belvedere-Campòli, nel Chianti Classico. C’è poi Massi di Mandorlaia, localizzata in Maremma, in questo caso all'interno della denominazione MoreIlino di Scansano.

Scheda Tecnica
Le caratteristiche
  • TipologiaBianco Fermo Dolce
  • Provenienza Toscana
  • Uve Malvasia 100%
  • Sensazioni Intenso al naso con note mandorlate, in bocca è complesso, con sentori di frutta secca, miele, spezie. La sua struttura asciutta, tipica del vinsanto tradizionale dei tempi antichi, bilanciata da una delicata nota dolce lo rendono un ottimo vino da dessert.
  • Vinificazione vinificazione e affinamento in caratelli per 6/7 anni
  • Gradazione Alcolica 18% vol
  • Allergeni Contiene solfiti
Consigli di Degustazione
  • Suggerimenti Conservare in luogo fresco, lontano dalla luce, bottiglia coricata. Non refrigerare. Aprire almeno un'ora prima del servizio
  • Temperatura di servizio 16 gradi
  • BicchiereTulipano piccolo / Sauternes
  • Quando berlo da invecchiamento
  • Abbinamento Fine pasto
La Vigna
  • Terreno argilloso
  • Esposizione e altitudine Sud
  • Metodo di allevamento Cordone Speronato
  • Densità d'impianto 2500
Note sulla produzione
  • Italia

  • Conte Guicciardni, Via Fezzana 45 /49 – Montespertoli (FI)

Scommettiamo che ti piaceranno anche

Se vuoi acquistare Vin Santo "della Torre Grande" Chianti Colli Fiorentini DOCG di Conte Guicciardini, su Svinando trovi il miglior rapporto qualità prezzo per i tuoi acquisti online di vino Bianco Fermo Dolce con pagamenti sicuri. Svinando ha oltre 50.000 clienti soddisfatti. Oltre a Vin Santo "della Torre Grande" Chianti Colli Fiorentini DOCG di Conte Guicciardini potrebbero interessarti anche altri nostri vini in pronta consegna

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Dedicata