Svinando logo

Gavi DOCG Del Comune di Gavi 2022

Gavi DOCG Del Comune di Gavi 2022.
Marchesi di Barolo
Annata: 2022
Provenienza: Piemonte, Gavi
8
€ 15,00 € 12,90 -14%
Formato 0.75 l. (€ 17,20/lt.)
cod. S1619
Bianco longevo

Cosa: Cortese in purezza, dalla collina di Gavi
Perché: Per la sua struttura e la bella mineralità
Perfetto con: Antipasti, frutti di mare e pesce. Insalate di riso, torte di verdure e primi piatti leggeri

Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
Gavi DOCG Del Comune di Gavi 2022
Marchesi di Barolo
Annata: 2022
Provenienza: Piemonte, Gavi
€ 15,00 € 12,90 -14%
Formato 0.75 l. (€ 17,20/lt.)
cod. S1619
Bianco longevo

Cosa: Cortese in purezza, dalla collina di Gavi
Perché: Per la sua struttura e la bella mineralità
Perfetto con: Antipasti, frutti di mare e pesce. Insalate di riso, torte di verdure e primi piatti leggeri

Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
Scheda Tecnica
Le caratteristiche
  • TipologiaVino Bianco DOCG
  • Provenienza Piemonte
  • Uve Cortese 100%
  • Sensazioni Il colore è paglierino tenue con riflessi verdolini. Il profumo intenso e fine, fruttato e floreale ricorda la mela golden e le mandorle verdi. Netto è il sentore di fiori di camomilla. Al sapore è elegante, armonico e persistente, sapido, con note minerali equilibrate.
  • Vinificazione Vinificazione in acciaio, affinamento per alcuni mesi in tini di acciaio
  • Gradazione Alcolica 13% vol
  • Allergeni Contiene solfiti
Consigli di Degustazione
  • Suggerimenti Conservare in luogo fresco, lontano dalla luce, bottiglia coricata. Refrigerare al massimo 24h prima dell'apertura. Aprire almeno 15 minuti prima del servizio
  • Temperatura di servizio 14 gradi
  • BicchiereRenano
  • Quando berlo entro 3 anni
  • Abbinamento Aperitivo, Menù di pesce
Note sulla produzione
  • Italia

  • MARCHESI DI BAROLO S.P.A. - VIA ALBA, 12 BAROLO (CN)

    Gavi DOCG Del Comune di Gavi 2022
  • Il Gavi DOCG è una delle tante eccellenze piemontesi in campo enologico. La collina di Gavi, in provincia di Alessandria, è un luogo incantevole, con la sua grande fortezza e i vigneti incorniciati tra boschi e colline. Qui Marchesi di Barolo produce questo interessante bianco. Le uve provengono da vigneti allevati su colline di media pendenza, su suoli ricchi di minerali preziosi capaci di conferire al vino notevole struttura. Cortese in purezza, l'uva viene rapidamente portata in cantina e pressata delicatamente per estrarre solo le frazioni più nobili ed aromatiche. Il mosto ottenuto viene quindi posto a fermentare, a bassa temperatura, in vasche di acciaio termocondizionate. Il vino, poi, viene travasato in vasche di acciaio o di cemento vetrificato, rimanendo a lungo in contatto con i lieviti. Questo rende il vino longevo, capace di evolvere a lungo. Il suo colore è paglierino, tenue con riflessi verdolini. Il profumo è intenso e fine. Fruttato e floreale, e ricorda la mela Golden e le mandorle verdi. Netto poi è il sentore di camomilla. In bocca, infine, si rivela particolarmente elegante, armonico e persistente. Sapido, come è tipico per la tipologia, con note minerali equilibrate. E' il classico vino da antipasti, frutti di mare e pesce. Grazie alla sua struttura e alla bella mineralità, però, è anche compagno ideale di insalate di riso, torte di verdure e primi piatti leggeri. Accompagna bene formaggi freschi a pasta morbida.

    l Barolo, inteso come lo straordinario vino che il mondo intero ci invidia, è nato a pochi metri dalla sede aziendale. Le cantine storiche de Marchesi di Barolo, infatti, si trovano proprio nel centro di Barolo, a pochi passi di distanza dal castello che fu dimora degli ultimi Marchesi Falletti, i primi in assoluto a produrre il nobile rosso, vino dei Re. La famiglia Abbona, attuale proprietaria della Marchesi di Barolo, prosegue idealmente il lavoro iniziato dai Falletti, ponendosi come fedele interprete dei vitigni tradizionali e dei loro luoghi. Mai come in questo caso vale il modo di dire “coniugando tradizione ed innovazione”. L’azienda lavora i principali vitigni delle Langhe, del Roero e del Monferrato vinificando i più prestigiosi cru in purezza, affinandoli e proponendoli singolarmente, per meglio esaltarne le diverse espressioni. Conoscenza e rispetto dei diversi vitigni e dei singoli terroir, uniti a una vinificazione che ne esalti i punti di forza. Tutto questo è Marchesi di Barolo.

Scommettiamo che ti piaceranno anche

Se vuoi acquistare Gavi DOCG Del Comune di Gavi 2022 di Marchesi di Barolo, su Svinando trovi il miglior rapporto qualità prezzo per i tuoi acquisti online di vino Vino Bianco DOCG con pagamenti sicuri. Svinando ha oltre 50.000 clienti soddisfatti. Oltre a Gavi DOCG Del Comune di Gavi 2022 di Marchesi di Barolo potrebbero interessarti anche altri nostri vini in pronta consegna

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Dedicata