Svinando logo

"Pinocchio" Rosso d'Italia

"Pinocchio" Rosso d'Italia.
97

LM

Biologico
Da Regalare
'Pinocchio' Rosso d'Italia, Piccini 1882
'Pinocchio' Rosso d'Italia, Piccini 1882 AUX 1
Piccini 1882
Annata: NV
Provenienza: Italia
62
€ 9,90 € 7,70 -22%
Formato 0.75 l. (€ 10,27/lt.)
cod. S6544
Rosso d'Italia

Cosa: Da un'attenta selezione di uve provenienti da tre regioni
Perché: Per la sua freschezza e "fruttosità"
Perfetto con: Perfetto come aperitivo, pizza napoletana o focaccia pugliese

Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
"Pinocchio" Rosso d'Italia
Piccini 1882
Annata: NV
Provenienza: Italia

97

Luca Maroni


€ 9,90 € 7,70 -22%
Formato 0.75 l. (€ 10,27/lt.)
cod. S6544
Rosso d'Italia

Cosa: Da un'attenta selezione di uve provenienti da tre regioni
Perché: Per la sua freschezza e "fruttosità"
Perfetto con: Perfetto come aperitivo, pizza napoletana o focaccia pugliese

Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
Scheda Tecnica
Le caratteristiche
  • TipologiaRosso d'Italia
  • Provenienza Italia
  • Uve Sangiovese Toscana, Sangiovese di Romagna, Negroamaro
  • Sensazioni Color rosso intenso. Aromi agrumati e speziati, con brillanti squilli di erbe aromatiche che impreziosiscono lo sfondo. Il bouquet richiama note di fragole, more e frutti di bosco, accompagnate da un’incantevole vena floreale. Il sorso stupisce per armonia e freschezza, donando un finale avvolgente e intrigante.
  • Vinificazione Dopo la vendemmia, le uve ricevono una morbida pigiatura. Il mosto affronta una breve macerazione sulle bucce che esalta il profilo di frutta rossa matura.
  • Gradazione Alcolica 13% vol
  • Allergeni Contiene solfiti
Consigli di Degustazione
  • Suggerimenti Conservare in luogo fresco, lontano dalla luce, bottiglia coricata. Refrigerare al massimo 24h prima del servizio. Aprire 5 minuti prima del servizio
  • Temperatura di servizio 16 gradi
  • BicchiereBordeaux
  • Quando berlo entro 2 anni
  • Abbinamento Aperitivo, Pizza, Menù di carne
Note sulla produzione
  • Italia

  • Imbottigliato: SP27, 53031 Casole d'Elsa, Il Piano SI

I Premi
  • Luca Maroni 97
    "Pinocchio" Rosso d'Italia
  • Quello che viene presentato qui non è il "solito" rosso toscano, nonostante sia prodotto da una delle più note aziende del territorio. Pinocchio, infatti, si definisce più semplicemente "un vino rosso d'Italia". Ma procediamo con ordine. Questo rosso è il frutto di un'attenta selezione di uve provenienti da ben tre regioni diverse: la Toscana, ovviamente, l'Emilia-Romagna e la Puglia. Un blend intrigante di uve Sangiovese di Toscana, Sangiovese di Romagna e Negroamaro. Queste sono vinificate con il metodo della macerazione carbonica, per esaltare freschezza e "fruttosità" del vino. Il risultato? Semplicemente sorprendente. Nel calice Pinocchio si presenta di un bel colore rosso rubino intenso e vivace. Al naso regala un bouquet ricco e variegato, con note di agrumi, spezie ed erbe aromatiche. Si avvertono poi sentori di fragole, more e frutti di bosco. In bocca, invece, Pinocchio si rivela secco, armonico e piacevole, con una buona struttura e una fresca acidità. Il finale è lungo e avvolgente, con una leggera nota amarognola. Vino versatile e conviviale, questo rosso d'Italia si adatta a diverse occasioni di consumo. Perfetto come aperitivo, accompagna con semplicità piatti gustosi come la pizza napoletana o focaccia pugliese. Ma anche affettati e formaggi freschi.

    Si definiscono, a ragione, “La famiglia italiana del vino”. Del resto quella che oggi è un’impresa enorme che ruota attorno al lavoro di 7 cantine, in Toscana ma non solo, e che è in grado di mettere sul mercato milioni di bottiglie di vino ogni anno, nasce da un unico piccolo appezzamento a Poggibonsi. Lo acquistò nel 1882 Angiolo Piccini che fondò la propria azienda con sua moglie, Maria Teresa Totti. Da quel piccolo terreno, 7 ettari in tutto, vennero prodotti i primi fiaschi in paglia di Chianti. Il resto è storia, lavoro e impegno. Oggi a guidare l’azienda c’è Mario Piccini, quarta generazione della famiglia. Con lui, le sorelle Martina ed Elisa e i figli Ginevra, Benedetta e Michelangelo, tutti coinvolti in prima persona nelle attività aziendali. Cinque delle sette tenute che fanno capo alla famiglia sono coltivate seguendo i principi dell’agricoltura biologica.

Scommettiamo che ti piaceranno anche

Se vuoi acquistare "Pinocchio" Rosso d'Italia di Piccini 1882, su Svinando trovi il miglior rapporto qualità prezzo per i tuoi acquisti online di vino Rosso d'Italia con pagamenti sicuri. Svinando ha oltre 50.000 clienti soddisfatti. Oltre a "Pinocchio" Rosso d'Italia di Piccini 1882 potrebbero interessarti anche altri nostri vini in pronta consegna

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Dedicata