Svinando logo

"Vulcanico" Falanghina Basilicata IGT 2023

"Vulcanico" Falanghina Basilicata IGT 2023.
Paternoster Tommasi Estates
Annata: 2023
Provenienza: Basilicata, Potenza
17
€ 15,90 € 12,50 -21%
Formato 0.75 l. (€ 16,67/lt.)
cod. S6892
Bianco vulcanico

Cosa: Falanghina del Vulture
Perché: Per la sua freschezza
Perfetto con: Antipasti, piatti di pesce e verdure, formaggi freschi

Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
"Vulcanico" Falanghina Basilicata IGT 2023
Paternoster Tommasi Estates
Annata: 2023
Provenienza: Basilicata, Potenza
€ 15,90 € 12,50 -21%
Formato 0.75 l. (€ 16,67/lt.)
cod. S6892
Bianco vulcanico

Cosa: Falanghina del Vulture
Perché: Per la sua freschezza
Perfetto con: Antipasti, piatti di pesce e verdure, formaggi freschi

Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
Scheda Tecnica
Le caratteristiche
  • TipologiaVino bianco IGT
  • Provenienza Basilicata
  • Uve falanghina 100%
  • Sensazioni Colore: Giallo paglierino tenue con lucenti riflessi verdolini. Profumo: Intenso e persistente con sensazioni di piccoli fiori bianchi e frutta. Gusto: Si presenta fresco ed equilibrato, con un finale pulito.
  • Vinificazione Fermentazione in serbatoi di acciaio a 16/18 °C. Maturazione per circa 5 mesi in serbatoi di acciaio. con permanenza sui propri lieviti.
  • Gradazione Alcolica 13% vol
  • Allergeni Contiene solfiti
Consigli di Degustazione
  • Suggerimenti Conservare in luogo fresco, lontano dalla luce, bottiglia in piedi. Refrigerare al massimo 24h prima dell'apertura. Aprire 5 minuti prima del servizio
  • Temperatura di servizio 12 gradi
  • BicchiereTulipano ampio
  • Quando berlo entro 2 anni
  • Abbinamento Aperitivo, Menù di pesce
La Vigna
  • Terreno Vulcanico
  • Esposizione e altitudine Sud Est
  • Metodo di allevamento Guyot
Note sulla produzione
  • Italia

  • Paternoster vini, Contrada Valle del Titolo, 85022 Barile PZ

    "Vulcanico" Falanghina Basilicata IGT 2023
  • Vulcanico, Falanghina, Basilicata IGT. Lo propone la rinomata azienda vinicola Paternoster e cattura per la freschezza e la fragranza tipiche delle colline vulcaniche, unite alla solarità e la generosità del sud Italia. Il Monte Vulture, situato nel nord della Basilicata, è un vulcano ormai spento che domina il paesaggio circostante con il suo ingombrante profilo. I suoli vulcanici del Vulture sono ricchi di minerali, rendendo questa terra particolarmente adatta alla viticoltura. Le colline del Vulture, con altitudini che raggiungono i 600 metri, beneficiano di un microclima unico, caratterizzato da forti escursioni termiche tra giorno e notte, che favoriscono una maturazione lenta e graduale delle uve. La Falanghina del Vulture è apprezzata per la sua freschezza e i suoi aromi delicati, che riflettono il terroir vulcanico da cui proviene. In questo caso la vendemmia viene effettuata manualmente per garantire la selezione delle uve migliori. La fermentazione avviene in serbatoi di acciaio a temperatura controllata per preservare la freschezza e gli aromi naturali del frutto. Dopo la fermentazione, poi, il vino matura per circa cinque mesi in serbatoi di acciaio, a contatto con i propri lieviti, per sviluppare maggiore complessità e profondità. Alla vista, Vulcanico si presenta di un bel colore giallo paglierino tenue, arricchito da lucenti riflessi verdolini. Al naso, sensazioni di piccoli fiori bianchi e frutta fresca. In bocca, invece, è soprattutto fresco ed equilibrato, con un finale pulito che invita a bere. La mineralità, tipica del suolo vulcanico, è fine e ben delineata. Ideale come aperitivo, si abbina perfettamente a una vasta gamma di piatti. Accompagna bene antipasti leggeri, piatti a base di pesce e verdure e formaggi freschi.

    Ci troviamo nel cuore della Basilicata, l'azienda vinicola Paternoster rappresenta una storia di passione e tenacia che dura da oltre un secolo. Fondata da Anselmo Paternoster nel 1898, questa cantina è diventata un simbolo del potenziale dell'uva autoctona della regione, l'Aglianico del Vulture. Con la crescente popolarità dei vini vulcanici, la Basilicata e la Paternoster hanno catturato l'attenzione di una nicchia internazionale di esperti e giornalisti del vino. La famiglia Paternoster ha sempre creduto nel potenziale delle proprie terre, investendo continuamente in innovazione. Giuseppe "Pino" Paternoster, figlio del fondatore, ha portato un significativo progresso tecnologico e qualitativo all'azienda. Laureato presso la prestigiosa Scuola Enologica di Conegliano, Pino ha introdotto l'uso delle barrique per l'affinamento, migliorando notevolmente la qualità dei vini. I vigneti, gestiti secondo i principi dell'agricoltura biologica, si estendono su 20 ettari suddivisi in piccole parcelle nelle contrade di Barile, tra cui Rotondo, Macarico, Pian di Carro e Gelosia. La cantina fa oggi parte della galassia di aziende controllate dalla famiglia Tommasi.

Scommettiamo che ti piaceranno anche

Se vuoi acquistare "Vulcanico" Falanghina Basilicata IGT 2023 di Paternoster Tommasi Estates, su Svinando trovi il miglior rapporto qualità prezzo per i tuoi acquisti online di vino Vino bianco IGT con pagamenti sicuri. Svinando ha oltre 50.000 clienti soddisfatti. Oltre a "Vulcanico" Falanghina Basilicata IGT 2023 di Paternoster Tommasi Estates potrebbero interessarti anche altri nostri vini in pronta consegna

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Dedicata