Italia ORDINA AL TELEFONO: 0173 550 550
Svinando logo
LOGIN
REGISTRAZIONE

"Vivia" Bianco Maremma Toscana DOC 2022

"Vivia" Bianco Maremma Toscana DOC 2022.
Antinori Tenuta Tormaresca
Annata: 2022
Provenienza: Toscana, Maremma Toscana (GR)
15
€ 15,90 € 12,90 -19%
Formato 0.75 l. (€ 17,20/lt.)
cod. S1597
Vibrante e sapido

Cosa: Da Vermentino, Viognier e Ansonica
Perché: Per le eleganti sensazioni agrumate e di erbe mediterranee
Perfetto con: Antipasti di pesce, carni bianche e piatti di mare. Cacciucco alla livornese

Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
"Vivia" Bianco Maremma Toscana DOC 2022
Antinori Tenuta Tormaresca
Annata: 2022
Provenienza: Toscana, Maremma Toscana (GR)
€ 15,90 € 12,90 -19%
Formato 0.75 l. (€ 17,20/lt.)
cod. S1597
Vibrante e sapido

Cosa: Da Vermentino, Viognier e Ansonica
Perché: Per le eleganti sensazioni agrumate e di erbe mediterranee
Perfetto con: Antipasti di pesce, carni bianche e piatti di mare. Cacciucco alla livornese

Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
"Vivia" Bianco Maremma Toscana DOC 2022 - Antinori Tenuta Tormaresca

Pensi alla Toscane e in genere finisci con il pensare solo ai suoi grandi rossi. Nella realtà dei fatti, però, la Toscana offre un clima e un terroir particolarmente indicato anche alla produzione di vini bianchi di grande qualità. La Maremma, in particolare, è una zona della Toscana che si sta affermando sempre di più per la produzione di vini bianchi. Il clima qui è mite e mediterraneo, con estati calde e inverni miti. I terreni maremmani, inoltre, sono in grado di conferire ai vini grande freschezza, mineralità e longevità. Ne è un bel esempio questo Vivia, Bianco DOC maremmano, prodotto con uve Vermentino, Viognier e Ansonica. Il Vermentino, in particolare, presente su tutte le coste del Mediterraneo, in Toscana trova un habitat semplicemente ideale. Come l'Ansonica, autoctono toscano, che produce vini freschi e minerali. Il Viognier, infine, originario della Francia, produce vini fruttati e speziati. Le uve vengono raccolte a mano e vinificate separatamente, per preservare la freschezza e la vivacità delle uve. Dopo l'assemblaggio, poi, i tre vini vengono affinati in bottiglia per almeno 6 mesi. Vivia si presenta di un colore giallo paglierino con riflessi verdolini brillanti. Al naso l’impatto olfattivo è intenso e caratterizzato da gradevoli aromi di frutta matura, come pera, mela e ananas, ben in armonia con fini note di fiori di arancio e camomilla. Completano il bouquet eleganti sensazioni agrumate e di erbe mediterranee che ricordano la salvia. In bocca, invece, è vibrante e sapido, con una freschezza finale che persiste, mostrando i sentori di limone e rosmarino. Perfetto per accompagnare antipasti di pesce, carni bianche e piatti di mare. Per gli amanti degli abbinamenti del territorio, questo bianco di casa Antinori è perfetto anche con il Cacciucco alla livornese.

Si può dire che la famiglia Antinori rappresenti il vino italiano nel mondo praticamente da quando esiste. E non sarebbe neppure tanto un’esagerazione dato che gli Antinori si dedicano alla vigna e alla cantina da più di seicento anni. Da quando, nel 1385, Giovanni di Piero Antinori entrò a far parte dell'Arte Fiorentina dei Vinattieri. Da allora ben 26 generazioni della famiglia si sono succedute alla guida del gruppo che oggi è uno dei più conosciuti e apprezzati a livello planetario. A capo della società è oggi il Marchese Piero Antinori, con il supporto delle tre figlie Albiera, Allegra e Alessia, tutte coinvolte in prima persona nelle attività aziendali. Alle storiche tenute toscane e umbre della famiglia, se ne sono aggiunte, con il tempo, diverse altre. Ovunque lo scopo della famiglia Antinori è quello di valorizzare al massimo il peculiare terroir, per produrre vini affascinanti e in qualche modo memorabili. Tra i “capolavori” firmati da Antinori non si possono dimenticare i grandi Supertuscan di famiglia, Solaia e Tignanello, bottiglie mitiche che gli appassionati di tutto il mondo aspettano con ansia, annata dopo annata. O i Chianti Classico che rappresentano un punto di riferimento qualitativo per tutti gli appassionati.

Scheda Tecnica
Le caratteristiche
  • TipologiaVino bianco fermo
  • Provenienza Toscana
  • Uve Vermentino, Viognier, Ansonica
  • Sensazioni Vivia 2022 si presenta di un colore giallo paglierino con riflessi verdolini brillanti. L’impatto olfattivo è intenso e caratterizzato da gradevoli aromi di frutta matura, come pera, mela e ananas, ben in armonia con fini note di fiori di arancio e camomilla. Completano il bouquet eleganti sensazioni agrumate e di erbe mediterranee che ricordano la salvia. Al palato è vibrante e sapido, con una freschezza finale che persiste, mostrando i sentori di limone e rosmarino.
  • Gradazione Alcolica 12,5% vol
  • Allergeni Contiene solfiti
Consigli di Degustazione
  • Suggerimenti Conservare in luogo fresco, lontano dalla luce, bottiglia in piedi. Refrigerare al massimo 24h prima dell'apertura. Aprire 5 minuti prima del servizio
  • Temperatura di servizio 12 gradi
  • BicchiereTulipano ampio
  • Quando berlo entro 2 anni
  • Abbinamento Aperitivo, Menù di pesce
Note sulla produzione
  • Italia

  • Antinori Agricola - Firenze - Tenuta Le Mortelle

Scommettiamo che ti piaceranno anche

Se vuoi acquistare "Vivia" Bianco Maremma Toscana DOC 2022 di Antinori Tenuta Tormaresca, su Svinando trovi il miglior rapporto qualità prezzo per i tuoi acquisti online di vino Vino bianco fermo con pagamenti sicuri. Svinando ha oltre 50.000 clienti soddisfatti. Oltre a "Vivia" Bianco Maremma Toscana DOC 2022 di Antinori Tenuta Tormaresca potrebbero interessarti anche altri nostri vini in pronta consegna

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Dedicata