Svinando logo

"Siddaju" Rosso Isola dei Nuraghi IGT 2021

"Siddaju" Rosso Isola dei Nuraghi IGT 2021.
Tondini
Annata: 2021
Provenienza: Sardegna, Calangianus (SS)
20
€ 37,00 € 27,50 -26%
Formato 0.75 l. (€ 36,67/lt.)
cod. S6822
Complessità ed eleganza

Cosa: Da vigneti a un'altezza di circa 350 metri sul livello del mare
Perché: Per il bouquet complesso e avvolgente
Perfetto con: Carni rosse, selvaggina, formaggi stagionati, primi piatti con sughi di carne

Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
"Siddaju" Rosso Isola dei Nuraghi IGT 2021
Tondini
Annata: 2021
Provenienza: Sardegna, Calangianus (SS)
€ 37,00 € 27,50 -26%
Formato 0.75 l. (€ 36,67/lt.)
cod. S6822
Complessità ed eleganza

Cosa: Da vigneti a un'altezza di circa 350 metri sul livello del mare
Perché: Per il bouquet complesso e avvolgente
Perfetto con: Carni rosse, selvaggina, formaggi stagionati, primi piatti con sughi di carne

Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
Scheda Tecnica
Le caratteristiche
  • TipologiaVino rosso fermo IGT
  • Provenienza Sardegna
  • Uve 40% Carignano, 30% Cabernet Sauvignon, 30% Nebbiolo
  • Sensazioni Confettura di more e ribes, note di cioccolato e tabacco. Al gusto, Morbido, fitto ed elegante.
  • Vinificazione Macerazione fermentativa di 30 giorni
  • Gradazione Alcolica 14,5% vol
  • Allergeni Contiene solfiti
Consigli di Degustazione
  • Suggerimenti Conservare in luogo fresco, lontano dalla luce, bottiglia coricata. Non Refrigerare. Aprire almeno 15 minuti prima del servizio
  • Temperatura di servizio 18 gradi
  • BicchiereGran Balon / Borgogna
  • Quando berlo entro 15 anni
  • Abbinamento Menù di carne
Note sulla produzione
  • Italia

  • TONDINI ORLANDO & FIGLI SOCIETA' AGRICOLA SRL ZONA SAN LEONARDO 07023 CALANGIANUS (SS)

    "Siddaju" Rosso Isola dei Nuraghi IGT 2021
  • Oggi ci troviamo nel cuore della Sardegna. E' qui che nasce Siddaju, Isola dei Nuraghi IGT. Vino rosso strutturato prodotto da Tenute Tondini. Da uve Carignano per il 40%, Cabernet Sauvignon e Nebbiolo entrambe per il 30%, questo vino racchiude in sé l'essenza di un territorio unico e affascinante. Le uve maturano su terreni composti da granito rosa, a un'altezza di circa 350 metri sul livello del mare. Qui il clima è mediterraneo, caratterizzato da inverni miti ed estati calde e ventilate. I tre vitigni che compongono il Siddaju vengono vendemmiati manualmente al giusto grado di maturazione. Una volta in cantina, queste fermentano in acciaio per 30 giorni, un periodo che permette di estrarre il massimo di colore, aromi e struttura dal frutto. Segue un affinamento in barrique di rovere francese per almeno 12 mesi, che conferisce al vino complessità ed eleganza. Colore rosso rubino intenso con riflessi granati, al naso si scopre un bouquet complesso e avvolgente con note di confettura di more e ribes neri. Si aggiungono poi sentori speziati di cioccolato e tabacco. In bocca, infine, si scopre vino piacevolmente morbido, caratterizzato da un corpo pieno ed elegante. I tannini sono ben strutturati ma vellutati. La persistenza è lunga e piacevole, con un finale minerale che invita ad un altro sorso.

    Situate nel suggestivo territorio dell'Alta Gallura, Tenute Tondini è una realtà vitivinicola a conduzione familiare che sin dalla sua fondazione nel 2004, ha saputo distinguersi per la qualità e l'originalità dei suoi vini. La cantina si trova a San Leonardo, tra i comuni di Luras e Calangianus, una zona conosciuta non solo per la produzione di eccellente Vermentino, ma anche per essere la principale area sarda di coltivazione del sughero. La famiglia Tondini si dedica con passione alla coltivazione dei 20 ettari di vigneti. Il Vermentino occupa la maggior parte della superficie vitata, riflettendo la vocazione naturale del territorio. Tuttavia, i vigneti ospitano anche altre varietà autoctone come il Moscato, il Cannonau e la Caricagiola, oltre a internazionali come Nebbiolo, Sangiovese e Dolcetto. I filari si trovano ad altitudini comprese tra i 300 e i 400 metri sul livello del mare, beneficiando di ottime escursioni termiche giornaliere che esaltano le caratteristiche aromatiche delle uve. La filosofia produttiva della famiglia si basa sul principio che la qualità del vino nasce innanzitutto in vigna. Per questo, le rese per ettaro sono volutamente limitate, garantendo una maggiore concentrazione e intensità dei sapori. In cantina, poi, l'obiettivo è assecondare e valorizzare ciò che il territorio offre, utilizzando tecnologie moderne per preservare il patrimonio aromatico dei vini durante la fermentazione. Per l'invecchiamento, invece, i bianchi riposano in acciaio, mentre i rossi maturano principalmente in botti di rovere, aggiungendo complessità e struttura.

Scommettiamo che ti piaceranno anche

Se vuoi acquistare "Siddaju" Rosso Isola dei Nuraghi IGT 2021 di Tondini, su Svinando trovi il miglior rapporto qualità prezzo per i tuoi acquisti online di vino Vino rosso fermo IGT con pagamenti sicuri. Svinando ha oltre 50.000 clienti soddisfatti. Oltre a "Siddaju" Rosso Isola dei Nuraghi IGT 2021 di Tondini potrebbero interessarti anche altri nostri vini in pronta consegna

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Dedicata