Ordini telefonici 0173 55 05 50 - Lunedì - Venerdì 9:30 - 18:30
| Registrati
-23%

"Ayama" Pinotage

Ayama Wines
Annata: 2019
Provenienza: Sudafrica, Voor Paardeberg
15.00
11,50
Formato 0.75 l. (€ 15,33/lt.)
cod. S2560
Commercializzato da: Pro.di.ve. S.r.l. via C. Guido 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
Un rosso tipico del Sudafrica
0
0
0

L’unico vero autoctono del Continente Nero

Cosa: Un rosso tipico del Sudafrica
Perché: Per chi vuole scoprire nuovi vini
Perfetto con: Carni saporite e selvaggina

"Ayama" Pinotage - Ayama Wines

Il Pinotage potrebbe essere definito l’unico vitigno davvero autoctono Sudafricano. Del resto è nato proprio qui, anche se in laboratorio. Tecnicamente si tratta di un incrocio tra Pinot nero e Cinsaut, ottenuto da Abraham Perold nel 1925, nei laboratori dell'Università di Stellenbosch. Perfetto per il clima e il suolo di questo affascinante territorio, il Pinotage eredita dal suo nobile genitore, il Pinot Nero, un’indole capricciosa capace, però, di esprimersi a livelli altissimi, se ben curato e lavorato. Prova perfettamente superata per quello proposto qui da Ayama. Nel bicchiere si presenta di un bel colore rosso rubino convincente. Al naso si rivela un vino riccamente fruttato, con ricordi di prugne mature e ciliegie. In bocca è ricco a ampio. Si spazia dalla frutta matura, ribes nero e prugna, per arrivare a un intrigante ricordo di sottobosco e fungo. Equilibrato in ogni sua componente, è un rosso che può contare su un lungo finale persistente.

Sudafrica dal cuore italiano. Questo è Ayama Wines, bella azienda che si trova in uno degli angoli più affascinanti del Continente Nero, le pendici meridionali della montagna Perdeberg. Fondata nel 1685 dal francese Martin Pouisson, oggi può contare su circa 170 ettari di vigneto. Il cuore italiano le deriva dai due imprenditori, Attilio e Michela che con altri partner italiani, amici e amanti del Sudafrica, nel 2005 decidono di acquistare la tenuta. Con un intento imprenditoriale, senza dubbio, ma anche filantropico. L'azienda, infatti, ospita una comunità di circa 50 persone, tra adulti e bambini, che collaborano al mantenimento della farm che dal 1993 fa parte del progetto di conservazione del patrimonio nazionale del Sud Africa. Un’ultima curiosità: Ayama è una parola Xhosa che significa "qualcuno a cui appoggiarsi". Perfetta per descrivere il sentimento che ha spinto i due imprenditori italiani a lanciarsi in questa avventura.

Scheda Tecnica

Le caratteristiche
  • TipologiaRosso Fermo Secco DOC
  • Provenienza Sudafrica
  • Uve 100% Pinotage
  • Sensazioni Innamorato delle terre sudafricane, il Pinotage è capriccioso, profondamente legato alla personalità del produttore che ci crede e che sa renderlo a volte curioso e divertente, rigoroso e autoritario, geloso e intransigente. Questo è un concentrato di colore rosso rubino, un vino fruttato pieno, con ricordi di prugne mature e ciliegie, ricco e con un finale persistente di aromi di bacche mature, ribes nero e un sottotono terroso, un equilibrio armonioso esaltato da una struttura elegante. Da essere amato così com'è.
  • Vinificazione Per il 75% della durata della fermentazione alcolica, il succo viene ripompato per l'estrazione di colore e sapore. Il 30% percento del vino viene fatto maturare in piccole botti di rovere nuove per sei mesi.
  • Gradazione Alcolica 13,50% vol
  • Allergeni Contiene solfiti
Consigli di Degustazione
  • Suggerimenti Conservare in luogo fresco, lontano dalla luce, bottiglia coricata. Refrigerare al massimo 24h prima del servizio. Aprire 5 minuti prima del servizio
  • Temperatura di servizio 16°
  • BicchiereBordeaux
  • Quando berlo Entro 3 anni oggi
  • Abbinamento Risotto con salsiccia, chili di carne, carni rosse alla griglia, carni bianche di pollo, cacciagione a pelo.
Spedizione Gratuita
Con Soli 35euro

Imballo Speciale
Assicurazione Gratuita
Garanzia Trusted Shops

IL CONSIGLIATO DELLA SETTIMANA

Bourgogne Blanc Retour des Flandres

Ci sono certezze che ogni sommelier (o aspirante tale) non deve mai mettere in dubbio. Tra queste c'è quella che un vino bianco prodotto in Borgogna derivi quasi certamente da uve di Chardonnay lavorate in purezza. Non fa eccezione questo Bourgogne Blanc Retour des Flandres, prodotto da Regnard a partire da uve raccolte nella zona del Maconnais, nel cuore della Borgogna meridionale. Prodotto solo nelle migliori annate, la vendemmia è manuale e la fermentazione avviene in vasche d’acciaio termoregolate. Come da tradizione per la regione, il vino svolge interamente la conversione malolattica e quindi viene lasciato maturare per alcuni mesi, parte in legno e parte in acciaio. Il risultato è un bianco di grande piacevolezza, caratterizzato da un bel colore giallo paglierino e un bouquet riccamente floreale e agrumato. Note di mela, frutta gialla e cenni di pasticceria completano il quadro. In bocca è ben strutturato, con note lievemente burrose e mielate. E' buono già oggi. Ma non teme anche di essere dimenticato in cantina per qualche anno. Tra 3 o 4 anni, infatti, sarà certamente ancora più interessante.

......

"Un giorno senza vino è un giorno perso e tutto è follia nel mondo ciò che non è piacere."

Potrebbe Interessarti

Se vuoi acquistare "Ayama" Pinotage di Ayama Wines, su Svinando trovi il miglior rapporto qualità prezzo per i tuoi acquisti online di vino Rosso Fermo Secco DOC con pagamenti sicuri e spedizioni assicurate e gratuite con sole 6 bottiglie. Svinando è il wine club italiano con oltre 15.000 clienti soddisfatti, certificato e garantito da Trusted Shops, Netcomm e Aicel. Oltre a "Ayama" Pinotage di Ayama Wines potrebbero interessarti anche altri nostri vini in pronta consegna

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Gratuita