Italia ORDINA AL TELEFONO: 0173 550 550
Svinando logo
LOGIN
REGISTRAZIONE

Metodo Classico Piemonte DOC Brut

Metodo Classico Piemonte DOC Brut
San Silvestro
Annata: nv
Provenienza: Piemonte, Novello (CN)
89
€ 19,80 € 14,90 -25%
Formato 0.75 l. (€ 19,87/lt.)
cod. S6306
Perlage fine e cremoso

Cosa: Pinot Nero e Chardonnay in egual misura, 12 mesi sui lieviti
Perché: Per chi non si accontenta della solita bollicina
Perfetto con: Vitello tonnato

Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
BIOLOGICO BIOLOGICO
Metodo Classico Piemonte DOC Brut
San Silvestro
Annata: nv
Provenienza: Piemonte, Novello (CN)
€ 19,80 € 14,90 -25%
Formato 0.75 l. (€ 19,87/lt.)
cod. S6306
Perlage fine e cremoso

Cosa: Pinot Nero e Chardonnay in egual misura, 12 mesi sui lieviti
Perché: Per chi non si accontenta della solita bollicina
Perfetto con: Vitello tonnato

Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
Metodo Classico Piemonte DOC Brut - San Silvestro

Lo sapevate che il primo Metodo Classico italiano nacque in Piemonte? Addirittura nei primi anni del 1800, quando i Conti di Sambuy, influenzati dalla Francia, diedero inizio alla coltivazione di alcuni vitigni tipici della regione dello Champagne, ovvero Pinot Nero e Chardonnay. Da lì in avanti la rivalità tra le bollicine italiane e quelle francesi non si è mai sopita. E anche oggi, a distanza di oltre un secolo, sono in molti a pensare che i cugini francesi non abbiano più nulla da insegnarci. Quel che è certo, però, è che questo Piemonte DOC Metodo Classico San Silvestro, prodotto dalla famiglia Sartirano in Langa, è un degno pro-nipote di quei meravigliosi Metodo Classico di un tempo. Uno Spumante dal perlage fine e cremoso, con una piacevole nota di crosta di pane, perfetto sia per l’aperitivo che per accompagnare i pasti. Pinot Nero e Chardonnay in egual misura e una lenta lavorazione di almeno 12 mesi sui lieviti. Per chi non si accontenta della solita bollicina ma vuole stupire amici, appassionati ed esperti, con uno spumante un po' fuori dall'ordinario, questa è senza dubbio la bottiglia giusta da mettere nel carrello. In tavola, poi, serviamolo con un tradizionale vitello tonnato. Il successo, è garantito.

Una bella famiglia di vignaioli piemontesi. Stiamo parlando della famiglia Sartirano, quattro generazioni unite da un territorio unico. Partiamo dalle origini. Sartirano opera nel settore dei vini dal 1871, anche se l’attività enologica più importante comincia solo nel 1910 per opera di Giovanni che inizia a produrre e commercializzare i suoi vini sopratutto in Piemonte. Di padre in figlio, si arriva al 1946, dopo la grande guerra, quando i figli Pietro e Giovanni subentrano al padre, continuandone l’opera e mantenendo salda l'attenzione sulla qualità. Nel 1973, poi, nella cantina viene predisposta la prima linea automatizzata di imbottigliamento e l’aziende prende il nome di Cantine San Silvestro. Mentre nel 1988 viene acquistata Costa di Bussia – Tenuta Arnulfo, una storica azienda con 11 ettari di vigneti, in una delle più importanti aree di produzione del Barolo. Ma non basta. Nel 2002, infatti, la famiglia Sartirano acquista anche la Tenuta Ghercina, a Novello, con 7 ettari di vigneti, anche in questo caso in una importante area di produzione del Barolo. Ed è qui che Paolo e Guido, nuova generazione della famiglia in cantina, decidono di costruire la nuova cantina che vanta addirittura 15.000 ettolitri di capacità di stoccaggio, un’area dedicata all’affinamento in botti di legno e un ambiente per l’affinamento in bottiglia.

Scheda Tecnica
Le caratteristiche
  • TipologiaMetodo Classico DOC
  • Provenienza Piemonte
  • Uve Pinot Nero 50% Chaordnnay 50%
  • Sensazioni Lo sapevate che il primo Metodo Classico italiano nasce proprio in Piemonte? Proprio così, nei primi anni dal 1800 i Conti di Sambuy, influenzati dalla Francia, diedero inizio alla coltivazione di alcuni vitigni tipici della regione dello Champagne, ovvero Pinot Nero e Chardonnay, per produrre vini spumanti con il Metodo Champenoise, in Italia conosciuto come Metodo Classico. Il Piemonte DOC Metodo Classico è pronto e viene confezionato con l’iconico tappo a fungo. Uno Spumante dal perlage fine e cremoso, con una piacevole nota di crosta di pane, perfetto sia per l’aperitivo che per accompagnare i pasti.
  • Vinificazione La denominazione Piemonte DOC Metodo Classico, prodotto da una raccolta manuale delle uve riposte in piccole cassette e portate in cantina per la pressatura in modo da ottenere la prima fermentazione in acciaio. Qui viene preparata la Cuvée, imbottigliata con l’aggiunta di lieviti, facendo avviare la seconda fermentazione con un riposo di almeno 12 mesi sur lattes. La bottiglia, manualmente, viene sempre più inclinata e ruotata a testa in giù con la tecnica del remuage fino a far accumulare tutti i lieviti sul tappo, che con il degorgement viene fatto saltare portandosi dietro i lieviti.
  • Gradazione Alcolica 12.5% vol
  • Allergeni Contiene solfiti
Consigli di Degustazione
  • Suggerimenti Conservare in luogo fresco, lontano dalla luce, bottiglia coricata. Refrigerare al massimo 24h prima del servizio. Aprire 5 minuti prima del servizio
  • Temperatura di servizio 16 gradi
  • BicchiereBordeaux
  • Quando berlo entro 5 anni
  • Abbinamento Aperitivo
La Vigna
  • Terreno calcareo
  • Esposizione e altitudine Sud
  • Metodo di allevamento Guyot
  • Densità d'impianto 4500
Note sulla produzione
  • Italia

  • Cantine San Silvestro, Via ciocchini, 7, Novello 12060 (CN) Italia

Scommettiamo che ti piaceranno anche

Se vuoi acquistare Metodo Classico Piemonte DOC Brut di San Silvestro, su Svinando trovi il miglior rapporto qualità prezzo per i tuoi acquisti online di vino Metodo Classico DOC con pagamenti sicuri. Svinando ha oltre 50.000 clienti soddisfatti. Oltre a Metodo Classico Piemonte DOC Brut di San Silvestro potrebbero interessarti anche altri nostri vini in pronta consegna

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Dedicata