Svinando logo

Barbaresco DOCG 2020

Barbaresco DOCG 2020.
93

WS

94

RP

93

JS

Biologico
Da Regalare
Ceretto
Annata: 2020
Provenienza: Piemonte, Barbaresco (CN)
16
€ 57,00 € 49,90 -12%
SPEDIZIONE GRATUITA
Formato 0.75 l. (€ 66,53/lt.)
cod. S1849
Fresco, sapido e persistente

Cosa: Da alcuni dei migliori cru del Barbaresco
Perché: Per i profumi eleganti
Perfetto con: Piatti di carne rossa, selvaggina, formaggi stagionati e salumi

Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
Barbaresco DOCG 2020
Ceretto
Annata: 2020
Provenienza: Piemonte, Barbaresco (CN)

93

Wine spectator

94

Robert Parker

93

James Suckling


€ 57,00 € 49,90 -12%
SPEDIZIONE GRATUITA
Formato 0.75 l. (€ 66,53/lt.)
cod. S1849
Fresco, sapido e persistente

Cosa: Da alcuni dei migliori cru del Barbaresco
Perché: Per i profumi eleganti
Perfetto con: Piatti di carne rossa, selvaggina, formaggi stagionati e salumi

Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
Scheda Tecnica
Le caratteristiche
  • TipologiaVino rosso fermo DOCG
  • Provenienza Piemonte
  • Uve Nebbiolo 100%
  • Sensazioni Di color rubino luminoso con riflessi granato. All’olfatto regala eleganti profumi floreali di violetta e fiori secchi, cenni di erbe officinali e balsamiche, di radice di liquirizia, aromi di ribes rosso, lampone, marasca, sfumature delicatamente speziate, di torrefazione, cacao amaro e tabacco biondo. Al palato si presenta di media struttura, con una sottile tessitura tannica, aromi fragranti e finemente sfaccettati, che accompagnano verso un finale molto armonioso, fresco, sapido e persistente.
  • Vinificazione Nasce dalle uve di parcelle situate nel pregiato territorio comunale di Treiso e nel celebre cru di Asili di Barbaresco. La fermentazione si svolge con lunga macerazione sulle bucce. Il vino riposa per ben 24 mesi in tonneau di rovere e in grandi botti per poi completare il periodo d’affinamento in bottiglia.
  • Gradazione Alcolica 14,5% vol
  • Allergeni Contiene solfiti
Consigli di Degustazione
  • Suggerimenti Conservare in luogo fresco, lontano dalla luce, bottiglia coricata. Non Refrigerare. Aprire almeno 15 minuti prima del servizio
  • Temperatura di servizio 18 gradi
  • BicchiereGran Balon / Borgogna
  • Quando berlo entro 10 anni
  • Abbinamento Menù di carne
Note sulla produzione
  • Italia

  • Ceretto Aziende Vitivinicole - Località San Cassiano 34, 12051 Alba

I Premi
  • Robert Parker 94
  • James Suckling 93
  • Wine Spectator 93
  • Bibenda Presente nella guida!
    Barbaresco DOCG 2020
  • Rosso DOCG delle Langhe, la fama del Barbaresco è pari a quella del Barolo, suo vicino più celebre, e si distingue per un carattere complesso e un'eleganza unica. Il Barbaresco viene prodotto in 17 comuni delle Langhe, in provincia di Cuneo. Il Barbaresco è stato menzionato per la prima volta in un documento ufficiale nel 1254, mentre la DOCG è stata istituita nel 1980. Quello proposto qui da Ceretto è prodotto da uve Nebbiolo in purezza provenienti da alcuni dei migliori cru del Barbaresco. Le uve provengono da vigneti situati a 300 metri sul livello del mare, dove il terreno è caratterizzato da marne calcaree e argillose, che conferiscono al vino struttura e complessità. Dopo la vendemmia manuale, la fermentazione avviene con lunga macerazione sulle bucce. In seguito il vino riposa per ben 24 mesi in tonneau di rovere e in grandi botti per poi completare il periodo d'affinamento in bottiglia. Il Barbaresco Ceretto si presenta di colore rubino luminoso con riflessi granato. Al naso si avvertono profumi eleganti floreali di violetta e fiori secchi, cenni di erbe officinali e balsamiche, di radice di liquirizia, aromi di ribes rosso, lampone, marasca, sfumature delicatamente speziate, di torrefazione, cacao amaro e tabacco biondo. In bocca si presenta di media struttura, con una sottile tessitura tannica, aromi fragranti e finemente sfaccettati, che accompagnano verso un finale molto armonioso, fresco, sapido e persistente.

    L’azienda vinicola Ceretto nacque negli anni 30. A quel tempo Riccardo Ceretto, che non possedeva vigneti, vinificava comprando uve altrui. La svolta coincise con l’ingresso in azienda dei figli Bruno e Marcello da subito convinti sostenitori dell'importanza di "possedere" la propria terra. Bruno e Marcello avevano in mente le vigne di Borgogna dove da più di un secolo si produceva vino eccellente grazie a un modello che teneva conto delle peculiarità di ciascun vigneto. Negli anni 60 Bruno e Marcello cominciarono quindi a mappare i terreni da cui venivano i vini migliori e ad acquistare i vigneti. E dalla terra non si sarebbero più allontanati. Ai loro figli, Bruno e Marcello hanno consegnato un territorio preservato in modo magistrale che con il tempo è diventato un modello su cui sono puntati gli occhi del mondo.

Scommettiamo che ti piaceranno anche

Se vuoi acquistare Barbaresco DOCG 2020 di Ceretto, su Svinando trovi il miglior rapporto qualità prezzo per i tuoi acquisti online di vino Vino rosso fermo DOCG con pagamenti sicuri. Svinando ha oltre 50.000 clienti soddisfatti. Oltre a Barbaresco DOCG 2020 di Ceretto potrebbero interessarti anche altri nostri vini in pronta consegna

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Dedicata