Italia ORDINA AL TELEFONO: 0173 550 550
Svinando logo
Accedi
REGISTRATI

Menù di Pasqua vegetariano: quali vini abbinare?

Dal Vermentino al Chianti per le ricette veg

Menù di Pasqua vegetariano: quali vini abbinare?

La Pasqua è alle porte e nella mente dei più organizzati si stanno già delineando alcune idee per il menù e i vini da abbinare ai piatti pasquali. Per coloro che hanno voglia di una piccola variazione rispetto ai piatti più classici, o per chi ha intrapreso un percorso alimentare privo di carne, esistono numerose alternative veg per un pranzo gustoso.

Oltre alla preparazione del cibo è però importante sapere quali sono i vini migliori per un menù di Pasqua vegetariano, per dare vita ad accostamenti eccezionali. Ecco qualche idea alla portata di tutti!

 

Menù di Pasqua vegetariano: i migliori vini per gli antipasti

 

Da alcuni considerata la portata più sfiziosa dell’intero menù, l’antipasto soddisfa gli occhi e lo stomaco, placando gli accenni di fame e aprendo pranzi e cene con i primi manicaretti. Nel menù di Pasqua vegetariano non mancano gli aperitivi a base di formaggio e ortaggi, come la nota Torta Pasqualina. Questa torta salata di origine ligure (ma ormai diffusa e apprezzata in tutta Italia) è composta da ricotta, spinaci e le immancabili uova, la cui sapidità può essere esaltata da un vino aromatico bianco, come un versatile Vermentino, un Sauvignon o uno Chardonnay.

Sulle tavole dei pranzi di Pasqua - soprattutto quelle del Centro Italia - ci si può imbattere anche nell’accoppiata tra fave e pecorino, tipica del periodo primaverile. Il sapore leggermente amarognolo delle fave fresche e il contrasto creato dalla texture più grassa del pecorino salato possono essere affiancati da un vino capace di rinfrescare il palato e pulirlo, come un Frascati Superiore DOCG 2022, dal gusto piacevolmente rotondo e morbido.

Per chi desidera idee semplici per un menù di Pasqua vegetariano, non mancano infine salatini e taglieri di formaggi. Gli abbinamenti migliori da fare con questi aperitivi includono il Chianti per i formaggi di pecora, il Traminer o il Riesling per i formaggi a pasta molle, il Passito per i formaggi erborinati come Gorgonzola e Roquefort e un buon rosso strutturato - come l’Amarone della Valpolicella per i prodotti a lunga stagionatura.

 

Primi, secondi e contorni: a ogni piatto il proprio vino

 

Ci sono vini che possono accompagnare tutto il pranzo, di pietanza in pietanza, come il Primitivo di Manduria o un classico Barolo, mentre altri richiedono un abbinamento più accorto. Non si può organizzare un menù vegetariano per Pasqua senza includere i tradizionali e deliziosi piatti a base di pasta, che siano cannelloni, lasagne vegetariane o pasta al forno. Lo "Zigolo" Bolgheri Rosso DOC 2021, sapido e di buon corpo, si sposa alla perfezione con tutto ciò che è pasta all’uovo. Un classico blend di uve Cabernet Sauvignon, Merlot e Cabernet Franc, a cui si aggiunge anche una punta di Syrah. Si tratta di un rosso rubino brillante, caratterizzato da note di frutti rossi, more e ribes.

Fresco e super healthy, il menù vegetariano pasquale si può comporre di svariati ingredienti, ottimi sia per i secondi piatti che per contorni sfiziosi. Tra i più apprezzati e diffusi ci sono le uova - sode, alla coque, in camicia o al tegamino - e gli asparagi. Le prime possono essere assaporate assieme a un Vermentino oppure a un Sauvignon, aromatico e acidulo. Gli asparagi invece, sia bianchi che verdi, danno il meglio se accompagnati dal "Dellago" Pinot Bianco Alto Adige DOC 2022, un vino armonioso e delicato da regalarsi in occasioni speciali.

Non possono mancare poi insalate di stagione, risotti cremosi e una varietà di verdure grigliate o al forno, per le quali si possono trovare ottime combinazioni con vini bianchi freschi e fruttati, o anche con rossi leggeri e frizzanti, a seconda delle preferenze personali e delle caratteristiche dei piatti.

 

Cosa bere con i dolci pasquali

 

La Pasqua è una festa ricca di tradizioni culinarie, e uno degli elementi più attesi di questo periodo sono i dolci pasquali. Dai classici colomba e uova di cioccolato alle torte ricche di frutta e crema, c'è una vasta gamma di opzioni per soddisfare i palati più esigenti durante questa festa primaverile.

Non c’è nulla che rappresenti questa festa meglio della famosa colomba. Basta una fetta per mettere d’accordo tutti, a maggior ragione se questa è accompagnata da vino adeguato. Un esempio è il Moscato d’Asti DOCG, al tempo stesso profumato e delicato, capace di donare equilibrio alla dolcezza della colomba. Con questo vino il menù di Pasqua vegetariano può giungere a una degna conclusione!

Per chi invece preferisce una deliziosa fetta di pastiera napoletana, il vino più adatto a questo dolce tradizionale del Sud Italia è un Passito, che convola a nozze con la ricotta esaltandola con i suoi toni fruttati di albicocca e fico.

Infine, non c’è Pasqua senza uova di cioccolato. Che siano gustate appena aperte o consumate nei giorni successivi, è il rosso a esaltare al meglio il gusto intenso del cacao: basta assaporarlo con un sorso di Barolo, di Primitivo di Manduria o con un corposo vino portoghese come un Porto Graham's The Tawny, per dare vita a un’esperienza poetica per il palato.

 

 

Non perdere l'occasione di rendere ancora più speciale il tuo menù vegetariano di Pasqua con i vini selezionati per te dagli esperti di Svinando!

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Dedicata