Italia ORDINA AL TELEFONO: 0173 550 550
Svinando logo
Accedi
REGISTRATI

Gita di Pasquetta: i vini perfetti per il picnic fuori porta

Lambrusco o Prosecco, le etichette easy da bere ovunque vai

Gita di Pasquetta: i vini perfetti per il picnic fuori porta

Dopo un lungo pranzo di Pasqua in famiglia, il lunedì di Pasquetta offre l’occasione perfetta per una gita fuori porta in puro relax. Un picnic su un prato è ciò che ci vuole per ritagliarsi un momento di quiete dalla frenesia delle festività, senza però mai rinunciare al buon cibo e al buon vino. Leggerezza e vivacità sono i requisiti immancabili per affiancare le pietanze tipiche di un picnic, così come una gradazione alcolica contenuta: ecco i vini perfetti per Pasquetta!

 

Vini rossi leggeri perfetti per il picnic a Pasquetta

 

vino rosso per picnic pasquetta

Per il picnic di Pasquetta, nulla è meglio di un buon vino rosso leggero, ideale per l'atmosfera festosa. Un piccolo trucco? Servire i vini leggermente freschi per massimizzare il piacere in questo momento di relax e divertimento all'aria aperta.

 

Lambrusco

 

La migliore gita a Pasquetta è quella che si svolge all’insegna dell’allegria e della convivialità, atmosfere che richiedono la presenza di un vino gioviale e di compagnia, come un Lambrusco. La versione ideale da portare con sé durante un pranzo all’aperto è quella secca, che si abbina in particolar modo gli antipasti tradizionali a base di salumi e formaggi, tra bocconcini di formaggio, fette di salame, culatello, bresaola e mortadella, da gustare all’interno di piadine o tigelle.

Da non trascurare anche le sue grandi capacità di abbinarsi ai dessert: nella versione amabile o dolce, il Lambrusco, può essere stappato per affiancarsi alle crostate alla frutta, alle torte semplici e ai dolci al cucchiaio, meglio ancora se guarniti con frutta rossa fresca.  

 

Barbera d’Asti

 

Non è detto che durante un picnic si consumino esclusivamente piatti pronti portati da casa. In alcuni parchi è infatti possibile utilizzare punti attrezzati per dare vita a gustose grigliate in compagnia. Tutto ciò che serve in questo caso è tanto appetito, ingredienti di buona qualità e un vino capace di adattarsi a questo tipo di pranzo.

La grigliata di Pasquetta a base di carne rossa, per esempio, può essere sostenuta degnamente dalla buona struttura e l’eleganza di "Vigne Vecchie 50°" Barbera d'Asti DOCG 2021, un prodotto pregiato dal colore rosso rubino, screziato da affascinanti riflessi violacei. L’intensità delle sue note organolettiche di frutti rossi non impedisce a questo vino di sfoggiare anche una notevole freschezza, percepibile al palato.

E chi non volesse la grigliata? Detto fatto: il Barbera si sposa alla perfezione anche a frittate di pasta, polpette di carne o un delizioso piatto di vitello tonnato.

 

Dolcetto d’Alba

 

Prodotto nelle Langhe, compensa i propri aromi corposi e la discreta tannicità con una moderata gradazione alcolica, che fa di lui un vino beverino. Con un colore che vira dal rosso intenso al violaceo e un profilo organolettico di frutta matura - tra cui spiccano i sentori di piccoli frutti neri - il Dolcetto regala un assaggio tutt’altro che banale, grazie a un sorso leggermente astringente e un finale ammandorlato.

Oltre ai piatti di carne, con cui va particolarmente d’accordo, gli amanti dei rossi possono stappare questo vino piemontese e servirlo anche in occasione del picnic di Pasquetta, con della focaccia rossa, della pizza, a degli antipasti a base di polenta, oppure con una sfiziosa insalata di bollito. Da non perdere in accompagnamento con delle verdure infine nella bagna cauda.

 

Pranzo all’aperto: ecco i migliori vini bianchi!

 

vino bianco per picnic pasquetta

 

Dire vino bianco solitamente significa dire leggerezza, ma non tutte le bottiglie sono così. Mentre alcuni prodotti offrono all’assaggio sentori fruttati che comunicano vivacità, altri presentano un profilo più strutturato e complesso, spesso conferito da una vinificazione particolare. Per questo motivo è importante selezionare con attenzione i vini da portare con sé durante il picnic di Pasquetta, per un pranzo all’insegna dell’allegria!

 

Prosecco di Valdobbiadene

 

Una rassegna sui migliori vini bianchi leggeri da bere durante il picnic di Pasquetta non poteva non iniziare dal re degli aperitivi, il Prosecco. Una schiscetta piena di focacce e pizze bianche, piccoli rustici salati e finger food fritti (di terra e di mare), andrà a nozze con un calice di Prosecco "Cuvée di Boj" Valdobbiadene Superiore DOCG, leggero ed elegante al tempo stesso, caratteristiche che lo denotano come perfetto prodotto per le festività all’aperto. Dietro alla sua veste color giallo paglierino dai riverberi dorati c’è molto di più: un profilo aromatico che è il perfetto risultato dell’unione tra sentori floreali e note di frutta a polpa bianca. Sapido in bocca, conquista grazie a un perlage sottile e vivace, capace di pulire il palato dalle texture più untuose dell’aperitivo.

 

Lugana

 

Lugana: un vino di lago adatto ai pesci di lago, ma non solo! Il Lugana è uno dei prodotti che meglio si sposano con i tipici piatti da picnic, vegetariani e non. La sua delicatezza si può intuire a partire dall’esame visivo, che rivela un bellissimo colore giallo paglierino tenue. Armonia e freschezza sono le sue caratteristiche più evidenti, che si esprimono attraverso sentori floreali che sfumano in particolari note di mandorle. Al palato è gradevole e raffinato, da bere con vari tipi di rustici alle verdure, dai piccoli finger food alle torte salate, ma anche con insalate di pasta e riso, e - abbinamento in cui eccelle - con una morbida e gustosa insalata di pesce d’acqua dolce e patate

 

Vermentino

 

Il periodo primaverile e pasquale è quello che porta in tavola due ingredienti immancabili, come gli asparagi e l’uovo, che possono essere consumati in una varietà incredibile di preparazioni. L’accompagnamento perfetto per queste occasioni è un Vermentino DOC Riviera Ligure di Ponente 2023, che si abbina a tante ricette, come torte salate, polpette di verdure, fritti sfiziosi e altre ricette da aperitivo, ma anche a deliziose preparazioni a base di pesto, dalle insalate di pasta o di patate condite, fino a una teglia di lasagne fredde al pesto. La sua grande adattabilità è data dai profumi ammalianti di fiori di campo e agrumi, con sentori erbacei e resinosi che - assieme al retrogusto amarognolo - rendono la degustazione ancora più particolare.

 

Largo ai rosati! Cosa bere durante un pranzo sull’erba?

 

Guai a definirli banalmente un incrocio tra rossi e bianchi: i rosati sono sempre più amati, regalando un’esperienza gustativa che non rinuncia mai alla leggerezza, rappresentando così una scelta ottima in occasione di pranzi all’aperto. Durante il picnic di Pasquetta, dunque, sono davvero gli ospiti d’onore!

 

Bolgheri Rosato

 

Un  Bolgheri Rosato Toscana IGT "Cassiopea" 2022 è l’abbinamento perfetto per il sushi, per un picnic di Pasquetta dal sapore internazionale. Nigiri, uramaki e hosomaki si sposano a meraviglia con questo rosato leggero e beverino, dal gusto armonico e dal profilo organolettico che chiama alla mente i profumi dei frutti rossi e degli agrumi. La sapidità percepibile al palato è l’ideale per i crudi di pesce.

 

Cirò Rosato

 

Un vino versatile e camaleontico, che sa adattarsi a una vasta gamma di ricette diverse. Questo vino è il "Mabilia" Cirò DOC Rosé 2021, apprezzato tanto da gli amanti dei piatti di pesce e di carne - come insalate di mare, polpette di granchio o una fresca insalata - quanto da chi non rinuncia anche all’aperto agli intramontabili piatti della tradizione italiana, come come una teglia di parmigiana di melanzane, paste fredde con pomodorini freschi o dei pomodori al forno gratinati o ripieni di riso.

 

Negroamaro Rosato

 

I picnic all’insegna delle grigliate di pesce danno il meglio se affiancate da un "Calafuria" Negroamaro Rosato Salento IGT 2023. Elegante, leggero e dalla gradazione alcolica contenuta, questo prodotto apprezza i sentori leggermente amarognoli e affumicati che la griglia conferisce a pesci e crostacei. La salmastra sapidità di questi ultimi può essere sostenuta dal suo profilo aromatico prevalentemente floreale e delicato, che si esprime attraverso note ammalianti di rose, con sentori di gelsomino. Al palato è altrettanto gradevole, fresco e armonico, pur mantenendo una buona persistenza durante il sorso.

 

 

 

Ora che sai cosa portare con te durante il picnic di Pasquetta, cosa aspetti? Scegli le bottiglie che preferisci dalla ricca selezione di Svinando!

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Dedicata