Ordini telefonici 0173 55 05 50 - Lunedì - Venerdì 9:30 - 18:30
| Registrati
Cantina scelta per te
-33%

Chianti Colli Senesi DOCG

Vecchia Cantina
Annata: 2020
Provenienza: Toscana, Montepulciano (SI)
11.20
7,50
Formato 0.75 l. (€ 10,00/lt.)
cod. S2829
Commercializzato da: Pro.di.ve. S.r.l. via C. Guido 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
Sangiovese delle colline del Chianti
0
0
0

Un bel Chianti semplice e diretto

Cosa: Sangiovese delle colline del Chianti
Perché: Per chi vuole un rosso immediato
Perfetto con: Carne alla brace

Chianti Colli Senesi DOCG - Vecchia Cantina

Chianti e Sangiovese sono due termini che vanno sempre a braccetto. In Toscana il Chianti rappresenta la denominazione più importante e diffusa e quello proveniente dai colli senesi, classificato DOCG, ne rappresenta una nobile interpretazione. Si produce con uve Sangiovese in purezza, raccolta a piena maturazione sui vigneti che salgono lungo le colline della provincia di Siena, dove i fitti boschi lasciano posto a vigneti curati come giardini. La lavorazione è semplice e prevede solo l'uso di acciaio e temperature controllate. L'ideale per valorizzare al meglio il varietale, donando a chi beve la sensazione di un vino fresco e vitale. Nel bicchiere il colore è rosso rubino bello vivace. Nessun segno di stanchezza o di invecchiamento precoce. Al naso, al contrario, il bouquet è giustamente ampio con ricordi soprattutto di frutta rossa bella croccante e note di sottobosco, muschio e funghi. In bocca è essenziale e gradevole allo stesso tempo. Una base di frutta rossa che richiama quella percepita in precedenza, si fonda con note minerali. Per il resto si fa apprezzare soprattutto per il perfetto equilibrio tra tutte le sue componenti e per i tannini maturi e lisci.

Per chi arriva a Montepulciano percorrendo la via Provinciale è difficile non scorgere la sagoma della Vecchia Cantina di Montepulciano. Si trova lì da cinquanta anni a ricordare a tutti che quando le cose si fanno con passione, non importa se in piccolo o in grande, i risultati arrivano. Nata nel 1937, è la più antica cooperativa della Toscana e certamente la più grande del territorio. Fondata su iniziativa di quattordici produttori , oggi conta sulla collaborazione di circa 400 soci, uniti da una grande passione e da un obiettivo comune: garantire prodotti di qualità a un prezzo accessibile. Ovviamente nel rispetto della tradizione e dell’ambiente. Lo fanno, alla grande, potendo contare su oltre 1.000 ettari vitati, in Toscana ma non solo. Nella gamma dei loro vini, infatti, oltre a diversi “di Montepulciano”, rossi e Nobili, si trovano belle etichette rappresentative di altre zone, come il Chianti, ma anche di altre regioni, come l’Umbria.

Scheda Tecnica

Le caratteristiche
  • TipologiaRosso Fermo Secco DOCG
  • Provenienza Toscana
  • Uve Prevalentemente sangiovese
  • Sensazioni Bouquet ampio, persistente con piacevoli note fruttate e sottobosco. Gusto asciutto e continuo, che rivela piacevoli sentori di frutta a bacca rossa e note minerali. Si fa apprezzare per l'equilibrio tra tannini e acidità.
  • Vinificazione Raccolto manualmente, fermentazione a temperatura controllata e successiva macerazione in tini di acciaio inox.
  • Gradazione Alcolica 13.5% vol
  • Allergeni Contiene solfiti
Consigli di Degustazione
  • Suggerimenti Conservare in luogo fresco, lontano dalla luce, bottiglia coricata. Refrigerare al massimo 24h prima del servizio. Aprire 5 minuti prima del servizio
  • Temperatura di servizio 16°
  • BicchiereBordeaux
  • Quando berlo entro 3 anni
  • Abbinamento Menu di carne
La Vigna
  • Terreno Media collina, terreni formati dallo sfaldamento di roccia madre, con buona presenza di scheletro.
  • Esposizione e altitudine Sud Ovest
  • Metodo di allevamento Guyot e cordone speronato
  • Densità d'impianto 3500
Spedizione Gratuita
Con Soli 35euro

Imballo Speciale
Assicurazione Gratuita
Garanzia Trusted Shops

IL CONSIGLIATO DELLA SETTIMANA

Barolo Il Re dei vini: tre produttori da scoprire

Non c’è vino più conosciuto al mondo. Non c’è denominazione vinicola che possa vantare un numero maggiore di estimatori. Ma che cosa fa del Barolo un icona di questo livello planetario? Senza dubbio il territorio di origine. Le Langhe, un fazzoletto di colline che luomo ha sapientemente diviso in piccole zone, o cru”, per impiantare vigneti che godessero di condizioni uniche e irripetibili. Per questo, il vero conoscitore di Barolo non si accontenta mai di una bottiglia qualsiasi. Cerca proprio quella particolare etichetta, espressione unica di quella collina, di quel vigneto e di quel viticoltore. Troppo difficile? Assolutamente no. Basta applicarsi e assaggiare tante bottiglie diverse. E con il tempo (molto tempo, per la verità) si potrà finalmente dire di conoscere davvero il Barolo. Quindi avanti, senza indugi. Magari iniziando proprio da questa selezione di tre produttori straordinari. Come Michele Chiarlo, storica azienda di Calamandrana, nellAstigiano, che però possiede e lavora vigneti in tutte le aree del Piemonte. O Terre da Vino, importante realtà cooperativa che riunisce centinaia di piccoli produttori legati al loro territorio. E Cascina Boschetti Gomba, una vera azienda famigliare che vanta più Barolo che sangue nelle vene.

......

"Un giorno senza vino è un giorno perso e tutto è follia nel mondo ciò che non è piacere."

Potrebbe Interessarti

Se vuoi acquistare Chianti Colli Senesi DOCG di Vecchia Cantina, su Svinando trovi il miglior rapporto qualità prezzo per i tuoi acquisti online di vino Rosso Fermo Secco DOCG con pagamenti sicuri e spedizioni assicurate e gratuite con sole 6 bottiglie. Svinando è il wine club italiano con oltre 15.000 clienti soddisfatti, certificato e garantito da Trusted Shops, Netcomm e Aicel. Oltre a Chianti Colli Senesi DOCG di Vecchia Cantina potrebbero interessarti anche altri nostri vini in pronta consegna

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Gratuita