Italia ORDINA AL TELEFONO: 0173 550 550
Svinando logo
Accedi
REGISTRATI

Dolci tipici di Natale: i liquori da accompagnare

Vini dolci e liquorosi: i migliori con cui brindare a Natale

Dolci tipici di Natale: i liquori da accompagnare

Il profumo del Natale è un profumo che sa di cibo: manicaretti di ogni tipo vestono le tavole imbandite e riuniscono famiglie per celebrare insieme la festa più magica dell’anno. Quando arriva poi il momento del dessert a fine pasto, ecco che si sprigionano i profumi di canditi, uvetta, cioccolato, datteri, frutta secca, e tanto altro ancora. Meritano un posto d’onore i tanti dolci natalizi della tradizione regionale italiana, da accompagnare magari con un vino dolce e liquoroso.

Vini fermi o passiti, ma non solo. Si può osare accostando ai dolci delle feste grappe, liquori e spirits. A seconda del dolce in questione, infatti, si sceglierà la tipologia di vino o superalcolico da accompagnare.

 

Vini dolci e liquori da degustare insieme ai dolci tradizionali natalizi


 Durante il periodo natalizio rifornire il proprio angolo bar domestico è d’obbligo: quando il pranzo o il cenone volge al termine, in tavola vengono portati gli innumerevoli dolci tipici della tradizione natalizia, insieme alle bottiglie di amari, liquori e vini dolci e liquorosi, impossibile dire no a tanta bontà, in fondo è Natale! Ma quali sono i vini dolci e i liquori da degustare a Natale? La scelta è ampia e dipende dai gusti personali e dagli abbinamenti con i dolci delle feste, tuttavia, per arricchire l’esperienza natalizia i vini dolci raccomandati possono essere il Vin Santo, i vini Moscato e il Porto, ma non solo: tra i passiti e i liquorosi consigliati a Natale ci sono tante chicche da scoprire e degustare! Anche gli spirits a Natale sono imprescindibili: oltre alle raffinate grappe e amari, tra i liquori perfetti per accompagnare i dolci natalizi ci sono per esempio il Liquore al Cioccolato, l’Amaretto, il liquore al Mirto e il classico Limoncello!

 

Vini dolci da abbinare al panettone, il dessert delle feste

 

Dolce tradizionale per eccellenza, la ricetta del panettone tradizionale prevede canditi e uvetta. Scegliere il vino da abbinare al panettone può subito far pensare alle bollicine italiane, come il classico spumante. In alternativa alle bollicine, un abbinamento vincente è sicuramente un Passito di Pantelleria DOC, vino dolce siciliano tra i più apprezzati al mondo. Ha un colore dorato, con luminosi riflessi ambrati, un bouquet molto intenso, dove spiccano le note di uva passa, albicocca e scorze d’arancia candita.

Con un panettone alternativo, a cui viene aggiunto per esempio del cioccolato amaro, si può sicuramente abbinare qualche distillato. Per esempio, un brandy invecchiato, un armagnac, un cognac morbido ed elegante o una Grappa di Moscato dalla nota dolce e delicata.


 

Abbinamento vino e pandoro, tra Portogallo e Sicilia

 

che vino abbinare a pandoro e panettone

 

Dolce veronese natalizio per eccellenza, il pandoro ha un gusto e delle caratteristiche decisamente più semplici rispetto al pandoro. Motivo, questo, che determina una maggiore facilità nel trovare il giusto accostamento con il vino.

Con il pandoro potrai abbinare sia vini rossi liquorosi che vini passiti: è sempre una buona regola da seguire in materia di abbinamenti enogastronomici, bere sempre e comunque ciò che ti piace. Per esempio, il Porto Adriano Reserva spicca per la sua grande versatilità, ottimo come vino da fine pasto. Di colore mattone con nuance di rosso, unisce carattere e finezza.

Perfetto per un abbinamento con il pandoro è inoltre una Malvasia Passito, dalle caratteristiche organolettiche aromatiche, corpose, ma allo stesso tempo fresche e profumate. Si tratta di un’ottima scelta di abbinamento per esaltare il gusto del pandoro: l’aromaticità e la complessità di un vino passito andranno sicuramente a valorizzare il sapore del dolce natalizio veronese.

 

Liquori da abbinare al torrone

 

Trovare un vino da abbinare al torrone è molto complesso. Per i torroni con frutta secca, come le mandorle o le nocciole, è consigliabile scegliere il Vin Santo, profumato, intenso ed elegante. Ai torroni ricoperti di cioccolato scegli invece di abbinare un vino rosso aromatizzato alla genziana, corposo al punto giusto.

 

Panforte di Siena: i vini dolci e i liquori per accompagnare


Tra i dolci della tradizione natalizia italiana c’è sicuramente il Panforte, una antica ricetta senese che profuma di spezie, frutta secca e candita, risalente all’anno Mille! Questo dolce viene preparato soprattutto nei periodi freddi e in Toscana è immancabile in ogni cesto natalizio che si rispetti, ma quali sono i migliori vini dolci da abbinare al Panforte o ai Ricciarelli di Siena? L’abbinamento regionale con il Vin Santo toscano oppure con il “Botrys” Moscadello di Montalcino DOC Vendemmia Tardiva 2014 è non solo d’obbligo ma decisamente ben riuscito!

 

Dolci di Natale napoletani: Struffoli e vino in abbinamento

 

Le tradizioni natalizie italiane regalano diverse specialità da regione a regione: Napoli ci delizia con gli Struffoli, delle palline di pasta fritta, avvolte nel miele caldo e poi disposte a forme a forma di ciambella. Gli Struffoli vengono infine decorati con pezzetti di frutta candita o confettini colorati. Come coronare questo buonissimo dolce? Con un ottimo vino passito come il Torcolato Breganze DOC 2020, vino passito veneto perfetto per l’occasione!

 

Il Buccellato di Palermo e i vini passiti siciliani: una festa per il palato

 

La pasticceria siciliana è una gioia per il palato durante tutto l’anno ma a Natale lo è ancora di più: è in questo periodo che fa comparsa sulle tavole della regione il Buccellato di Palermo, preparato con un involucro di pasta frolla ripieno di frutta secca e candita, cioccolato e marmellata, dalla forma di una ciambella. Tra i vini dolci da abbinare al Buccellato ne troviamo due regionali ma rinomati in tutta la penisola: il Passito di Pantelleria e la Malvasia delle Lipari Passito DOC, per degli abbinamenti enogastronomici da non lasciarsi sfuggire!

 

Dolci di Natale in Puglia: le Cartellate e il Moscato di Trani

 

Tra le delizie natalizie della tradizione pugliese, le Cartellate occupano un posto d'onore sulle tavole festose. Realizzati con sfoglie di pasta dolce arrotolate e successivamente immerse nel vincotto o cosparsi di miele e frutta secca, sono un vero capolavoro di dolcezza e croccantezza. Accompagnare le Cartellate con un vino dolce è una scelta sagace, e in questo contesto il Moscato di Trani si rivela un connubio eccezionale.



Se sei un appassionato di dessert non puoi che affidarti a Svinando per scegliere i migliori vini dolci e liquorosi da abbinare ai dolci natalizi!

 

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Dedicata