Ordini telefonici 0173 55 05 50 - Lunedì - Venerdì 9:30 - 18:30
| Registrati

San Salvatore 1988

La storia dell’azienda inizia a metà degli anni ‘40, a Boscoreale, falde del Vesuvio. E, grazie a un lungo percorso fatto di cose semplici ma vere, oggi San Salvatore 1988 è diventata una bella realtà, impegnata in un’agricoltura biologica e biodinamica, mai intensiva. Siamo nel Parco nazionale del Cilento, in un’area compresa tra Stio, Paestum e Giungano. Qui si trovano i vigneti e la moderna cantina, dotata di un impianto fotovoltaico da 96Kw che consente di ridurre al minimo l’immissione di anidride carbonica nell'atmosfera. 97 ettari complessivi, di cui circa 22 a vigneto, e il resto divisi tra frutteti, uliveti e bosco. E non mancano neppure le 450 bufale.

La Selezione
INTERVALLO DI PREZZO
-16%

San Salvatore 1988


Campania, Paestum (SA)
15,50€ 18.50
(cod. S3707)
€ 20,67/lt.
 
Da uve Greco in purezza
0
0
0
-15%
Premiato

San Salvatore 1988


Campania, Paestum (SA)
11,90€ 14.00
(cod. S3706)
€ 15,87/lt.
 
Da un'accurata selezione di uve Aglianico
93
0
0
0
-33%

San Salvatore 1988


Campania, Peastum (SA)
10,80€ 16.00
(cod. S3709)
€ 14,40/lt.
 
Magico assemblaggio campano al 100%
0
0
0
-17%

San Salvatore 1988


Campania, Stio (SA)
29,00€ 35.00
(cod. S3710)
€ 38,67/lt.
 
Elegante Pinot Nero del Cilento
0
0
0
-16%

San Salvatore 1988


Campania, Paestum (SA)
13,00€ 15.50
(cod. S3711)
€ 17,33/lt.
 
L'anima fruttata del Fiano in purezza
0
0
0
-25%
Premiato

San Salvatore 1988


Campania, Paestum (SA)
11,70€ 15.50
(cod. S3712)
€ 15,60/lt.
 
Veste inedita per il più nobile dei vitigni del Sud Italia
4
0
1
0
-19%

San Salvatore 1988


Campania, Paestum, Castellabate (SA)
12,90€ 16.00
(cod. S3708)
€ 17,20/lt.
 
Semplice Falanghina in purezza
0
0
0
[ ... ]
Spedizione Gratuita
Con Soli 35euro

Imballo Speciale
Assicurazione Gratuita
Garanzia Trusted Shops

IL CONSIGLIATO DELLA SETTIMANA

Viaggio agli Antipodi

Siamo italiani e per molti di noi il vino è solo quello che si produce nelle immediate vicinanze di casa. Tutt’al più siamo disposti a guardare a qualche etichetta che proviene da una delle numerosi regioni vinicole di culto del Belpaese. Eppure il vino, quello buono, ormai si produce un po’ dappertutto. Anche in quello che noi ci ostiniamo a chiamare “il nuovo mondo”. Australia e Nuova Zelanda, in particolare, per molti appassionati italiani restano mete troppo esotiche per associarle a buoni vini. Ma finalmente abbiamo la possibilità di ricrederci. In questa selezione, in particolare, si trovano quattro bottiglie davvero interessanti. Vini molto diversi tra loro, per vitigno e provenienza, ma accomunati da una cifra stilistica unica e riconoscibile. Vini fatti per essere piacevoli, ricchi e saporiti. Così il favoloso Pinot Noir di Barramundi, una spremuta di frutta in stile australiano, lo Shiraz della South Australia di Hardys WIne, deliziosamente speziato, o il Sauvignon Blanc di Hans Greyl, semplice e aromatico, fino all’inatteso Pinot Grigio di Ohau Wines che riesce a sorprendere per la generosità e il sorso piacevolmente succulento. Facciamo un viaggio, almeno con la fantasia, in queste lontane terre assolate. Sarà ancora più bello ritrovare subito dopo i sapori e i profumi dei vini di casa nostra. 

......

"Un giorno senza vino è un giorno perso e tutto è follia nel mondo ciò che non è piacere."

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Gratuita