Ordini telefonici 0173 55 05 50 - Lunedì - Venerdì 9:30 - 18:30
| Registrati

Cape Maintelle

Cape Mentelle ha dato un contributo significativo alla reputazione di Margaret River nel panorama vinicolo, grazie all’incrollabile convinzione del fondatore David Hohnen secondo cui i vini australiani dovevano essere annoverati fra i migliori al mondo. Margaret River è una penisola nell’Australia sud-occidentale, all’incrocio fra l’Oceano Indiano e l’Oceano Australe. Grazie alla sua particolare posizione, gode di uno dei climi più stabili del continente, tanto che viene descritta come “paradiso del vino”. Inoltre, la filossera non è mai arrivata, perciò le viti sono state impiantate sui ceppi originari, che restituiscono l’espressione più pura dei vitigni. I fratelli Hohnen impiantarono le prime viti nel 1970; nel 1983 e 1984 vinsero per due volte consecutive il trofeo Jimmy Watson, il riconoscimento più prestigioso d’Australia, per il loro Cabernet Sauvignon. Ma anche lo Shiraz a Margaret River è speciale: il frutto è maestoso, ricorda la foresta, ma è avvolto in un’aura di grazia sensuale tipica della regione. La maturazione in piccole barrique vuole preservare i raffinati aromi floreali e fruttati del vitigno insieme alle note più saporite e speziate dei vigneti di Margaret River.

La Selezione

Ecco i nostri suggerimenti: un catalogo in costante aggiornamento da scoprire ogni giorno.

INTERVALLO DI PREZZO
-25%
94

Cape Maintelle


Australia, Western Australia
30,00€ 40.00
(cod. S2490)
€ 40,00/lt.
 
[ ... ]
Spedizione Gratuita
Con Soli 35euro

Imballo Speciale
Assicurazione Gratuita
Garanzia Trusted Shops

IL CONSIGLIATO DELLA SETTIMANA

Wente Beyer Ranch Zinfandel

Il mondo del vino made in US sta cambiando. Solo qualche anno fa la maggior parte delle etichette proposte erano frutto della lavorazione di una singola varietà. Oggi, invece, sempre più spesso si incontrano interessanti vini americani purosangue, frutto di un particolare assemblaggio di più varietà. Come in questo caso. Un rosso che proviene dalla regione di Livermore Valley e che nasce da un inedito mix di Zinfandel, in netta maggioranza, con Petite Syrah, Petit Verdot e giusto una punta di italianissimo Barbera e Malbec. Gli ingredienti ci sono tutti, quindi, per ottenere un vino di carattere. Se a questo poi si aggiunge una maturazione di oltre un anno in botti di legno americano ed europeo, si può avere la certezza di portare a casa un grande prodotto. Il colore è rosso intenso e scuro. I profumi sono di mora, ciliegia matura, marmellata di fragole e l'immancabile vaniglia. In bocca ritorna la frutta scura e un ricordo di "boiserie". I tannini sono ben presenti, anche se fini e vellutati, mentre il finale è lungo e persistente.

......

"Un giorno senza vino è un giorno perso e tutto è follia nel mondo ciò che non è piacere."

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Gratuita