Ordini telefonici 0173 55 05 50 - Lunedì - Venerdì 9:30 - 18:30
| Registrati

Coppi

La Casa Vinicola Coppi è devota all'agricoltura da più di cento anni, seppure la produzione sia diventata un affare di famiglia da quaranta. Con vigneti che si estendono in Puglia, e nel cuore del Salento, strizza l'occhio alla tradizione senza perdere di vista il desiderio di scrivere pagine importanti della viticoltura Made in Sud. Coppi infonde massimo impegno e totale rigore nella produzione: e condivide la passione per il vino con tutti gli appassionati, aprendo le porte della tenuta a visitatori e curiosi fin dal 1882. La Puglia non finisce mai di stupire: con Coppi suscita una buonissima meraviglia.

La Selezione
INTERVALLO DI PREZZO
-19%

Coppi


Puglia, Turi (Bari)
8,90€ 11.00
(cod. S3336)
€ 11,87/lt.
 
Da uve lavorate con la macerazione carbonica
0
0
0
-23%
Premiato

Coppi


Puglia, Turi (Ba)
8,50€ 11.00
(cod. S3335)
€ 11,33/lt.
Disponibili: 6
Verdeca al 100% proveniente dalla Valle d’Itria
91
0
1
0
-37%

Coppi


Puglia, Turi (BA)
6,90€ 10.90
(cod. S2030)
€ 9,20/lt.
 
Il vitigno principe del Salento in abito da sera
0
0
0
-12%
Premiato

Coppi


Puglia, Turi (BA)
21,90€ 24.90
(cod. S2031)
€ 29,20/lt.
 
Alta espressione del vino della Murgia barese
88
90
0
1
1
[ ... ]
Spedizione Gratuita
Con Soli 35euro

Imballo Speciale
Assicurazione Gratuita
Garanzia Trusted Shops

IL CONSIGLIATO DELLA SETTIMANA

Grignolino d'Asti DOC Grigné

Grandi soddisfazioni per chi cerca la vera tradizione nel bicchiere. Perché se il Piemonte è conosciuto nel mondo per Barolo e Barbaresco, al limite Barbera e Dolcetto, il vino che non è mai mancato sulla tavola del contadino di Langa è sempre stato lo spensierato Grignolino. Peccato che questo rosso, così delicato e piacevolmente fruttato, non sia mai stato degno di nota, almeno per i critici. E per questo motivo è stato a lungo dimenticato e relegato al solo consumo interno. Ma oggi, finalmente, grazie anche ad aziende illuminate come Montalbera, questo figlio minore sta riconquistando il suo posto al sole. Sulle tavole di piemontesi Doc e di milioni di appassionati in Italia e nel mondo. Per capire quanto corretta sia questa nuova tendenza, basta assaggiare questo Grigné. Rosso rubino non particolarmente profondo alla vista, al naso sono fiori e frutta rossa in bella evidenza. Poi note di sottobosco e di spezie gentili. In bocca è delicatamente secco, immediato e piacevolmente beverino. Davvero un bel bicchiere. 

......

"Un giorno senza vino è un giorno perso e tutto è follia nel mondo ciò che non è piacere."

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Gratuita