Ordini telefonici 0173 55 05 50 - Lunedì - Venerdì 9:30 - 18:30
Svinando
| Registrati

Usiglian del Vescovo

Quella di Usiglian del Vescovo è una delle storie più avvincenti tra quelle che abbiamo avuto occasione di ascoltare.

Risalente al Medioevo, è stato feudo dei vescovi di Lucca e oggetto di continue rivendicazioni da parte della Repubblica di Pisa, per poi passare sotto al controllo di Firenze nel 1406, fino a quando nel 1495 gli abitanti di Pisa occuparono il castello mettendo in fuga (solo temporaneamente) il comando fiorentino. E fino all’ingresso dell’attuale proprietà (nel 2001) sono stati molti i proprietari che si sono avvicendati nella proprietà del castello. Gestione artigianale, come ti puoi immaginare in un classico casale di campagna: uve raccolte a mano e vino integralmente prodotto e imbottigliato in loco, insomma un gioiello d’altri tempi. Di un bel rosso rubino brillante, sa davvero di campagna: terroso, selvatico e con note di sottobosco. Bocca piena di sensazioni ben equilibrate, finale dall'acidità viva.

I Vini

Grandi punteggi e importanti riconoscimenti delle guide più prestigiose:
Wine Spectator, Gambero Rosso, Wine Enthusiast e molti altri.

INTERVALLO DI PREZZO
-27%
87
Usiglian del Vescovo Toscana,Palaia (PI)
11 ,00 € 15.00
(cod. S0415)
 
-31%
88
Usiglian del Vescovo Toscana,Palaia (PI)
10 ,99 € 15.90
(cod. S0042)
€ 14,65/lt.
 
-29%
90
Usiglian del Vescovo Toscana,Palaia (PI)
9 ,90 € 14.00
(cod. S1063)
€ 13,20/lt.
 
[ ... ]

Spedizione Gratuita

Con Soli 35euro

Imballo Speciale
Assicurazione Gratuita
Garanzia Trusted Shops

Il Consigliato della Settimana

92

Greco Di Tufo DOCG Vico Storto

Nativ propone un DOCG dalla spiccata anima campana, il Greco di Tufo. Un bianco dalla storia antica, che ha visto il mezzogiorno cambiare secolo dopo secolo (primi cenni del Greco di Tufo si possono rintracciare in affreschi di Pompei). Nativ accoglie questo vitigno di indole capricciosa, riuscendo a conferirgli una voce unica e peculiare. Dopo la vendemmia tardiva, che normalmente avviene nella seconda decade di ottobre, un?attenta vinificazione conduce il vino a un periodo di affinamento in acciaio. Il risultato di questo percorso si vede nel colore giallo brillante del Greco di Tufo DOCG Nativ, lo si coglie nelle nuance fruttate del bouquet, nell?eco intenso di cedro, nel palato ampio e solleticante, carico di sensazioni tropicali. Sensuale e persistente.

Un giorno senza vino è un giorno perso e tutto è follia nel mondo ciò che non è piacere.

Scoprilo subito
SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Tracking Online
Assistenza Gratuita