Ordini telefonici 0173 55 05 50 - Lunedì - Venerdì 9:30 - 18:30
Svinando

Come degustare il vino

Sono sempre stata intimorita dai sommelier e dagli assaggiatori di vino, e ho sempre pensato che saper degustare il vino fosse una vera e propria arte. Poi grazie a Gianpiero ho imparato che sono poche le regole base da imparare… e che sono alla portata di tutti, basta solo un po’ di esercizio!

Le fasi sono tre: visiva, olfattiva e gusto-olfattiva. L’ordine è importante, non casuale; come con tutti gli alimenti, la vista è il primo dei sensi a verificare la bontà di quanto stiamo per ingerire e a far suonare un eventuale campanello di allarme; quindi l’olfatto per scoprire odori e profumi e poi il gusto per giudicare i sapori. È importante osservare il vino inclinando il bicchiere (45° rispetto alla fonte di luce) contro un foglio o un piano bianco, avvicinare lentamente il bicchiere al naso (ripetutamente e ad intermittenza), sorseggiare una quantità molto limitata di vino e lasciarla in bocca qualche secondo.

La degustazione in fin dei conti non è un procedimento austero, cui solo pochi privilegiati hanno accesso, consiste semplicemente nell’analizzare il vino e comprenderlo appieno, per goderne al meglio i profumi e sapori. Sono poche ma fondamentali anche le caratteristiche del degustatore: attenzione, curiosità, buona memoria. L’accuratezza olfattiva e degustativa è una dote naturale che si può anche allenare con il tempo, ma la cosa che più conta è tenere a mente che il vino non è matematica, basta un cuore aperto a nuove sensazioni.

Le Selezioni di Svinando Wine Club

Ecco alcune delle offerte che abbiamo riservato ai membri del nostro esclusivo Wine Club.
Registrati per essere sempre aggiornato sulle nostre imperdibili offerte. E ricorda... Bere Bene Conviene!

SPEDIZIONE IN 48H
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Tracking Online
Assistenza Gratuita