chiama-lo-01119467821-per-ordini-telefonici
Su Svinando puoi pagare anche in contrassegno e bonifico. Senza costi aggiuntivi.

spedizione-gratuita-con-6-bottiglie

Abbiamo rilevato che stai navigando con una versione obsoleta di Internet Explorer. Potresti avere dei problemi nell'uso del nostro sito. Usa Google Chrome

Per ordini telefonici e info ›› 011 19467821

Spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Siamo chiusi per ferie dal 10 al 27 Agosto » Gli ordini effettuati in questo periodo verranno spediti entro mercoledì 30 Agosto p.v.

 Sei già registrato? Accedi qui Con Svinando bevi solo vini di qualità e hai spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Entra anche tu nel Wine Club. Accedi alle offerte riservate!

Offerte esclusive con sconti fino al 50% e ogni giorno un nuovo vino

  • f   | Connect
 

Accedi al tuo account

 

10 cose da sapere sul vitigno grechetto

Scopri cosa non sapevi sul vitigno grechetto

1) Il grechetto è un vitigno originario probabilmente della Grecia, come suggerisce il nome. Si presume sia stato portato per la prima volta in Italia dai coloni greci della Magna Grecia.

2) È un vitigno tipico dell’Italia Centrale: è diffuso principalmente in Umbria e nelle zone limitrofe, in particolare in Toscana, Marche e Lazio. Si coltiva in varie località della provincia di Terni, di Perugia, e in misura più limitata nelle Marche e in provincia di Siena.

3) In realtà, sotto lo stesso nome “grechetto”, si riuniscono diverse varietà con caratteristiche ampelografiche piuttosto diverse tra loro.

4) Il grechetto ha diversi sinonimi: greco bianco di Perugia, greco spoletino, pulcinculo, pulce, greco gentile, pignoletto, grechetto bianco, uva di San Martino, strozzavolpe.

5) Alcuni recenti studi sul DNA hanno evidenziato l’esistenza di due diversi cloni di grechetto: il clone g109 (greco di tufo, grechetto di Orvieto), e il clone g5 (ribolla riminese, pignoletto e greco di Todi).

6) La foglia è media, pentagonale, intera o in rari casi pentalobata; il grappolo è medio-piccolo, cilindrico-conico, a volte alato; l’acino è medio, ovale, con buccia sottile ma consistente, di colore giallo e molto pruinosa. La maturazione è media, la vigoria medio-buona.

7) Resiste molto bene al freddo invernale e alle gelate primaverili.

8) Ha buona resistenza alla peronospora e ha una sensibilità all’oidio nella media.

9) Se ne ottiene un vino dalle note fruttate, di colore giallo paglierino con riflessi verdolini, di acidità non troppo spiccata e di livello alcolico non eccessivamente elevato.

10) Il grechetto è generalmente utilizzato in uvaggio, e si trova nelle seguenti DOC: Torgiano, Orvieto, Assisi, Vin Santo di Montepulciano, Montefalco, Colli Amerini, Colli del Trasimeno.

Le Selezioni di Svinando Wine Club

Ecco alcune delle offerte che abbiamo riservato ai membri del nostro esclusivo Wine Club.
Registrati per essere sempre aggiornato sulle nostre imperdibili offerte. E ricorda... Bere Bene Conviene!

 

Immagine offerta bottiglia di Grechetto Umbria IGP Bianco dei Neri Az. Agr. Enrico Neri - Svinando
Bottone Scopri

Grechetto Umbria IGP Bianco dei Neri
2012, Az. Agr. Enrico Neri, Umbria

Il grechetto è il principino della viticoltura umbra, da sempre coltivato nella zona. Enrico Neri gli dedica un vino di grande impatto, arricchito di note di mou e vaniglia grazie al lungo affinamento in barrique. Bianco importante per piatti all’altezza!
Continua a leggere

Immagine offerta bottiglia di Falanghina del Sannio Sant’Agata dei Goti DOC Az. Agr. Mustilli - Svinando
Bottone Scopri

Falanghina del Sannio Sant’Agata dei Goti DOC
2013, Az. Agr. Mustilli, Campania

Sant’Agata de’ Goti, il suggestivo borgo medievale sannita che dà il nome a questo vino, significa ‘casa’ per la famiglia Mustilli da oltre 5 secoli. E questa terra ricca di storia è casa anche per uno dei più antichi vitigni a bacca bianca d’Italia: la falanghina.
Continua a leggere