chiama-lo-01119467821-per-ordini-telefonici
Su Svinando puoi pagare anche in contrassegno e bonifico. Senza costi aggiuntivi.

spedizione-gratuita-con-6-bottiglie

Abbiamo rilevato che stai navigando con una versione obsoleta di Internet Explorer. Potresti avere dei problemi nell'uso del nostro sito. Usa Google Chrome

Per ordini telefonici e info ›› 011 19467821

Spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Lasciati conquistare da un'esplosione di profumi » Lacrima di Morro d'Alba Conti di Buscareto (-40%)

 Sei già registrato? Accedi qui Con Svinando bevi solo vini di qualità e hai spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Entra anche tu nel Wine Club. Accedi alle offerte riservate!

Offerte esclusive con sconti fino al 50% e ogni giorno un nuovo vino

  • f   | Connect
 

Accedi al tuo account

 

Un prodotto artigianale frutto del lavoro di una famiglia: #Intervistando Emanuele Rolfo, Cà di Cairè

Com’è nata l’azienda?

Questa storia ha iniziato a scriverla mio nonno Giovanni, poi il testimone è stato raccolto da mio papà e mia mamma, ed ora è nelle mie mani, insieme a quelle preziose di mia moglie Cesira.

Ancora oggi ricordo che da bambino avevo una vespa giocattolo con un suo carrettino, e con questo mezzo giravo per la cantina e facevo finta di caricare il vino e andavo a consegnarlo ai clienti, facevo le fatture, mi segnavo i pagamenti, insomma mi divertivo a fare il grande.

A quei tempi girando in cantina leggevo negli occhi dei miei tanta semplicità, passione, volontà per questo lavoro. In quei giorni al centro di quell’azienda la figura cardine era mia mamma Amalia affiancata da mio papà Francesco. Ed oggi la storia si ripete: mia moglie Cesira è la scintilla che io proteggo ed alimento per crescere insieme come famiglia e come viticoltori.

Che varietà coltivi e che denominazioni ti rappresentano.

Coltiviamo le varietà autoctone del Roero: arneis, barbera e nebbiolo e le proponiamo in diverse tipologie : Roero Arneis e Roero Arneis cru Menelic, Barbera d’Alba Bugia Nan (affinamento in solo acciaio) ; Barbera d’Alba Cà di Cairè (affinamento in legno); Nebbiolo d’Alba (affinamento in solo acciaio) e Roero Riserva (affinamento in legno).

Quale messaggio vuoi dare con il tuo vino?

Un messaggio di tipicità e genuinità. Un prodotto artigianale frutto del lavoro di una famiglia, arrivata alla terza generazione.

Cosa ti lega di più al tuo territorio e cosa ritrovi di questo nel vino che produci?

Quello che mi affascina nel mio territorio, nel mio contesto aziendale è la particolarità dei terreni, il nostro terroir che da collina a collina cambia, e i vini di conseguenza.

Nei vini bianchi che arrivano da vigneti più sabbiosi (caratteristica prevalente della nostra zona, del Roero) si avverte più sapidità, più mineralità; nei vini rossi che arrivano da terreni più ricchi in scheletro e più ricchi in generale si avverte poi nei vini una ricchezza in profumi, in corpo , in freschezza.

Questo è quello che mi piace, vendemmia dopo vendemmia, ritrovare nei vini le peculiarità di ogni vigna, di ogni terroir, e con queste “carte” in cantina, divertirsi a preparare i vini, a dare un’impronta diversa, un marchio, con un occhio di rispetto, sempre, alla tipicità intrinseca ad ogni vitigno.

Quali sono i sapori tipici della tua terra che ti piace abbinare di più ai tuoi vini?

I piatti tipici che mi entusiasmano sono tanti, ma quelli che mi “stuzzicano” maggiormente sono gli asparagi, che trovo un ingrediente ben riuscito in qualsivoglia portata (dal risotto, all’ abbinamento con la fonduta) e che si abbina perfettamente all’Arneis. Altre verdure ideali sono il porro di Cervere, nostro vicino di casa; poi ancora il vitello tonnato con l’Arneis è un connubio perfetto, l’insalata russa, l’insalata langarola (toma, noci e sedano). Il peperone, di Carmagnola, altro ingrediente dal perfetto gemellaggio con l’Arneis, in qualsiasi preparazione.

Poi gli agnolotti ripieni con carne di coniglio, ideali con un Arneis più strutturato o con una Barbera.

Proseguendo con questo vino, con la Barbera, per la sua acidità, la freschezza di una barbera giovane, mi entusiasma abbinarla con la bagna cauda.

Barbera invecchiata, affinata in legno, con un bollito.

Nebbiolo giovane con un brasato, nella versione più robusta, come Roero, con caggiagione, faraona, formaggi, toma d’alba e castelmagno.

Un tuo bel ricordo enologico.

Quando abbiamo iniziato ad affinare la Barbera e il Nebbiolo in legno, e poi anche con l’Arneis; e come con grandi vini, preparati bene in vigna, il legno, un tocco leggero di botte grande, sia un “ingrediente” complementare che ben si amalgama alla complessità del vino. Ma che non deve mai sovrastare nessun aspetto del vino stesso, né al naso, né al gusto.

Il vino: passione solitaria o condivisa?

Con la nostra passione noi ci viviamo, è il nostro lavoro, la nostra vita e i nostri figli sono ancora nelle prime fasi scolastiche ma nel loro piccolo ci aiutano e il loro è un prezioso contributo. Si divertono in vendemmia, nei filari con le forbici, e poi in cantina a sentire i profumi della fermentazione, sentire che al dolce del mosto subentra il secco dell’alcool e cambiano i profumi. Come dice il proverbio se son rose fioriranno!

Passioni a parte il vino: cosa ami fare nel tempo libero?

Tempo libero ce n’è veramente poco, pochissimo e comunque nei pochi momenti che si riesce a staccare la spina, sottinteso stare con i bambini, leggo tantissimo, camminate, fotografia, motocicletta.

Un sogno un rimpianto e un progetto.

Sogno: vedere questa azienda andare avanti e acquisire maggior sicurezza economica.

Rimpianto: non aver potuto tenere “i piedi” anche in altre aziende, come consulenza enologica, per avere un maggiore bagaglio culturale, lavorativo, più esperienza, ma la nostra realtà famigliare, come tantissime altre, non permette di tenere i piedi in tante scarpe.

Progetto: in cantiere è iniziata la coltivazione della croatina, con la quale nella nostra zona si ottiene la DOC Cisterna d’Asti (il vino prodotto da mio nonno ai suoi tempi); vorrei esordire con questo vino nella versione “senza solfiti aggiunti” e a tal fine mi sto esercitando con il Dolcetto d’Alba.

Un altro vitigno che mi incuriosisce è il Brachetto, vitigno aromatico, da sempre presente nel nostro areale, che nel Roero dà risultati interessanti.

Ma un cantiere appena aperto è quello della viticoltura ripensata, responsabile dei risvolti che ha sulla flora e sulla fauna circostante e quindi stiamo vagliando un modello, un metodo di controllo, un protocollo da seguire per la prossima annata per la nostra azienda. Ci sono diversi metodi sul mercato, stiamo cercando quello più consono alla nostra realtà.

Un messaggio agli amici di Svinando.

Con questo sito di e-commerce avete veramente la possibilità di acquistare vini veri, provati, selezionati, studiati, sviscerati da un team esperto e con tanta passione, con la voglia di proporre sempre cose nuove e di realtà emergenti. Non perdeteli di vista, seguiteli e troverete sempre qualcosa di buono da scoprire.

Le Selezioni di Svinando Wine Club

Ecco alcune delle offerte che abbiamo riservato ai membri del nostro esclusivo Wine Club.
Registrati per essere sempre aggiornato sulle nostre imperdibili offerte. E ricorda... Bere Bene Conviene!

 

Immagine offerta bottiglia di Roero Arneis DOCG Az. Agr. Cà di Cairè - Svinando
Bottone Scopri

Roero Arneis DOCG
2013, Az. Agr. Cà di Cairè, Piemonte

La credibilità guadagnata lavorando a testa bassa, con umiltà, ‘flying under the radar’, con risultati convincenti e costanti anno dopo anno: ecco Cà di Cairè di Emanuele Rolfo, vignaiolo roerino di terza generazione. Il suo Arneis è come lui: schietto, senza fronzoli, amichevole, con il carattere del Roero impresso nel dna. Fiori, frutta, sorso spensierato e grado alcolico moderato: una favola!
Continua a leggere

Immagine offerta bottiglia di Roero Arneis DOCG Az. Agr. Massucco - Svinando
Bottone Scopri

Roero Arneis DOCG
2014, Az. Agr. Massucco, Piemonte

Quando abbiamo incontrato Loris Massucco ci è subito piaciuto perché quando ti parla sorride sempre, anche con gli occhi. Difficile vederlo non sorridere. E il suo Arneis è come lui: aperto, amichevole, schietto e diretto… e soprattutto roerino DOC! Anzi, DOCG… Tipico, ultra bevibile, e senza troppi fronzoli. Il bianco per chi ama sbicchierare in totale relax ed allegria!
Continua a leggere

vendita-vino-online-miglior-prezzo
OFFERTE ESCLUSIVE
Selezioniamo vini eccellenti e ti offriamo il miglior rapporto qualità prezzo, con sconti fino al 50%

pagamenti-sicuri-su-svinando
ACQUISTO SICURO
I tuoi pagamenti online sono protetti con crittografia SSL e accettiamo contrassegno e bonifico

servizio-clienti-sempre-disponibile
SERVIZIO CLIENTI 
Siamo sempre a tua disposizione, anche per ordini telefonici. Chiamaci allo 011 19467821

spedizioni-gratuite-sicure
SPEDIZIONI GRATUITE
In tutta Italia con sole 6 bottiglie, anche miste. Assicurazione gratuita su tutti gli ordini