chiama-lo-01119467821-per-ordini-telefonici
Su Svinando puoi pagare anche in contrassegno e bonifico. Senza costi aggiuntivi.

spedizione-gratuita-con-6-bottiglie

Abbiamo rilevato che stai navigando con una versione obsoleta di Internet Explorer. Potresti avere dei problemi nell'uso del nostro sito. Usa Google Chrome

Per ordini telefonici e info ›› 011 19467821

Spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Siamo chiusi per ferie dal 10 al 27 Agosto » Gli ordini effettuati in questo periodo verranno spediti entro mercoledì 30 Agosto p.v.

 Sei già registrato? Accedi qui Con Svinando bevi solo vini di qualità e hai spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Entra anche tu nel Wine Club. Accedi alle offerte riservate!

Offerte esclusive con sconti fino al 50% e ogni giorno un nuovo vino

  • f   | Connect
 

Accedi al tuo account

 

Cabernet sauvignon, cabernet franc e merlot

 

Cerchi Cabernet in offerta?

 » Scopri le nostre proposte 

Cabernet sauvignon, cabernet franc e merlot: sono i tre vitigni bordolesi a bacca rossa per eccellenza. Diffusi ormai a livello globale, vengono vinificati singolarmente, in blend, o aggiunti ai vitigni locali. Nei Paesi dalle tradizioni vinicole più “giovani”, sono varietà assurte a livello di “marca”, vero tratto distintivo dei vari vini piuttosto che il territorio di provenienza o l’azienda produttrice.

Cabernet sauvignon: il nome di questo vitigno deriva dal francese e significa “selvaggio”. Studi recenti sostengono che sia il frutto dell’incrocio spontaneo tra cabernet franc e sauvignon blanc (spesso chiamato semplicemente sauvignon, generando talvolta confusione). E’ citato nella Naturalis Historia di Plinio il vecchio, che lo descrive come “vitis caburnica”.

Si distingue per la sua adattabilità ai diversi territori, e riesce a produrre vini sempre riconoscibili ed espressione dei vari terroir. È inoltre ricco di pigmenti e tannini, ed è questo il motivo principale per cui si suole mixarlo con altri vitigni che ne ammorbidiscono le caratteristiche più spigolose. E’ in grado di produrre vini eccezionalmente complessi e strutturati, che si distinguono non tanto per gli aromi primari ma per le note più sottili che si sviluppano durante l’affinamento, ed è forse la varietà “nobile” più diffusa al mondo.

Cabernet franc: viene spesso assemblato con il cabernet sauvignon, superandolo per importanza solo in alcune zone della Francia, come in Anjou-Touraine o nella Valle della Loira. Matura prima del cabernet sauvignon, ed è più adatto ai climi freddi. Meno tannico del sauvignon, porta equilibrio ai vini con le tipiche nuance vegetali e erbacee, di peperoncino ed erba falciata.

Merlot: varietà regina di Saint-Emilion e Pomerol, anch’essa profondamente legata al cabernet sauvignon. Con i suoi frutti integra perfettamente il Sauvignon, ancor meglio del cabernet franc, con cui condivide la maturazione più precoce e la miglior resa nei climi rigidi: insieme costituiscono il celebre blend bordolese, reinterpretato, a partire dalla zona di origine (Médoc), in ogni angolo del globo.