Italia Ordini telefonici: 0173 550 550 (lun/ven 8-21 sab 8-18).
Svinando
| Registrati

"Finis" Chardonnay Salento IGP 2020

1

GR

Biologico
Da Regalare
Vino premiato
Vino Bio
Vetrère
Annata: 2020
Provenienza: Puglia, Salento
57
€ 13,00 € 9,00 -31%
Formato 0.75 l. (€ 12,00/lt.)
cod. S4452

Pugliese fresco e Biologico

Cosa: Piacevole freschezza e complessità
Perché: Per il suo giusto equilibrio
Perfetto con: Mozzarella di bufala

Commercializzato da: Pro.di.ve. S.r.l. via C. Guido 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
PREMIATO PREMIATO BIOLOGICO BIOLOGICO

"Finis" Chardonnay Salento IGP 2020

Vetrère
Annata: 2020
Provenienza: Puglia, Salento

1

Gambero rosso


€ 13,00 € 9,00 -31%
Formato 0.75 l. (€ 12,00/lt.)
cod. S4452

Pugliese fresco e Biologico

Cosa: Piacevole freschezza e complessità
Perché: Per il suo giusto equilibrio
Perfetto con: Mozzarella di bufala

Commercializzato da: Pro.di.ve. S.r.l. via C. Guido 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia

"Finis" Chardonnay Salento IGP 2020 - Vetrère

Si chiama Finis ed è uno Chardonnay in purezza, proposto dalla cantina salentina Vetrère. Un vino fresco e Biologico certificato, prodotto a partire da uve provenienti dai vigneti aziendali di Monteiasi e Montemesola in provincia di Taranto. Ci troviamo in un angolo particolarmente vocato per la produzione di uve di qualità, dove il sole splende generosamente per diversi mesi l’anno e il clima è secco. Dopo la raccolta, le uve vengono velocemente conferite in cantina per essere trasformate nel pieno rispetto della materia prima di partenza. La fermentazione avviene in serbatoi di acciaio Inox a temperatura controllata e, al termine di questa fase, il vino viene lasciato in affinamento “sur lie” per un periodo di circa due mesi. Questo gli permette di arricchirsi in termini di aromi e complessità, senza per questo perdere in freschezza e immediatezza. Giallo paglierino con riflessi verdognoli, al naso presenta richiami di pesca e mandarino. In bocca, invece, risalta per la sua piacevole freschezza, grazie a netti richiami di buccia di agrumi e note di frutta matura. Difficile immaginare un vino più adatto di questo Chardonnay per iniziare bene un pranzo o una cena. Ben equilibrato, si sposa a piatti a base di pesce, ma anche a una fresca caprese, con mozzarella di bufala e giusto un giro di olio buono. Pugliese, ovviamente.

La storia di Vetrère si perde nel tempo. Le origini sono certamente molto antiche, al punto che una mappa risalente al ‘700 già testimonia la sua presenza. Allora apparteneva alla famiglia Troilo. Poi, nel 1903, la giovane Serafina Troilo andò in sposa a Michele Ammazzalorsa che, in seguito, lasciò i suoi possedimenti al nipote, Enrico Bruni, padre delle attuali proprietarie, Annamaria e Francesca. Sono dunque già cinque le generazioni che si sono susseguite alla guida dell’azienda che produce vini tipici del Salento. La si incontra percorrendo la strada provinciale Monteiasi-Montemesola, al 16esimo chilometro. Siamo in provincia di Taranto. La sede della cantina si trova all’interno di una bella struttura che risale ai primi dell’800, interamente realizzato in pietra tufacea, tipica del Salento. Tradizione e modernità qui convivono perfettamente. L’azienda, infatti, è dotata di tecnologia all’avanguardia e ha scelto consapevolmente la strada dell’energia pulita. Già oggi, infatti, è in grado di soddisfare il suo fabbisogno energetico in completa autonomia.

Scheda Tecnica

Le caratteristiche
  • TipologiaBianco Fermo Secco IGP
  • Provenienza Puglia
  • Uve Chardonnay 100%
  • Sensazioni Giallo paglierino con riflessi verdi, al naso presenta richiami a pesca verde e mandarino, al palato in evidenza la freschezza della buccia di agrumi ben sposata ad una morbidezza che contribuisce a una piacevole post deglutizione
  • Vinificazione Raccolta meccanica, pressatura soffice, illimpidimento statico, fermentazione in serbatoi d’acciaio a temperatura controllata (14°-16°C)
  • Gradazione Alcolica 13% vol
  • Allergeni Contiene solfiti
Consigli di Degustazione
  • Suggerimenti Conservare in luogo fresco, lontano dalla luce, bottiglia in piedi. Refrigerare al massimo 24h prima dell'apertura. Aprire 5 minuti prima del servizio
  • Temperatura di servizio 12 gradi
  • BicchiereTulipano ampio
  • Quando berlo entro 3 anni
  • Abbinamento Aperitivo, Menu di pesce
La Vigna
  • Terreno medio calcareo con frazioni di argilla
  • Esposizione e altitudine Sud Est
  • Metodo di allevamento cordone speronato
  • Densità d'impianto 3875
I Riconoscimenti
  • Gambero Rosso Presente nella guida!
Scommettiamo che ti piaceranno anche

Se vuoi acquistare "Finis" Chardonnay Salento IGP 2020 di Vetrère, su Svinando trovi il miglior rapporto qualità prezzo per i tuoi acquisti online di vino Bianco Fermo Secco IGP con pagamenti sicuri. Svinando ha oltre 50.000 clienti soddisfatti. Oltre a "Finis" Chardonnay Salento IGP 2020 di Vetrère potrebbero interessarti anche altri nostri vini in pronta consegna

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Gratuita