Ordini telefonici: 0173 550 550 (da lunedì a venerdì 9:30-18:30)
| Registrati

"Pino di Stio" IGP Paestum Rosso 2018

Biologico
Da Regalare
"Pino di Stio" IGP Paestum Rosso 2018
San Salvatore 1988
Annata: 2018
Provenienza: Campania, Stio (SA)
€35,00 €29,00 -17%
Formato 0.75 l. (€ 38,67/lt.)
cod. S3710

Un vino semplicemente unico

Cosa: Elegante Pinot Nero del Cilento
Perché: Perché il Pinot Nero sorprende sempre, a tutte le latitudini
Perfetto con: Arrosto di vitello

Commercializzato da: Pro.di.ve. S.r.l. via C. Guido 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia

"Pino di Stio" IGP Paestum Rosso 2018

San Salvatore 1988
Annata: 2018
Provenienza: Campania, Stio (SA)
€35,00 €29,00 -17%
Formato 0.75 l. (€ 38,67/lt.)
cod. S3710

Un vino semplicemente unico

Cosa: Elegante Pinot Nero del Cilento
Perché: Perché il Pinot Nero sorprende sempre, a tutte le latitudini
Perfetto con: Arrosto di vitello

Commercializzato da: Pro.di.ve. S.r.l. via C. Guido 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia

"Pino di Stio" IGP Paestum Rosso 2018 - San Salvatore 1988

A Stio, tra i boschi e le montagne del Parco Nazionale del Cilento, in una zona dove crescono i caratteristici pini rossi, c’è un piccolo vigneto. Un fazzoletto di terra che dona pregiate uve dalle quali si ricava un vino rosso elegante e profumato. Un vino unico che Azienda Agricola San Salvatore 1988 propone qui. Pinot Nero in purezza, questo interessante vino nasce da una vinificazione classica in rosso, con ripetuti rimontaggi e follature a temperatura controllata per estrarre il massimo del colore possibile. Segue poi un affinamento in barrique usate di secondo e terzo passaggio che si prolunga per circa un anno. Poi, dopo l’imbottigliamento, il percorso di maturazione prosegue per circa un altro anno e mezzo in bottiglia. Tipico il suo colore, rosso rubino chiaro, questo vino presenta un bouquet estremamente interessante, con note eteree e profumi di piccoli frutti rossi, tra cui il ribes, e ulteriori note fruttate di ciliegia, fragole, lamponi, more e mirtilli. Completano il quadro ricordi di violetta, menta, vaniglia e perfino di cannella. In bocca è fresco, avvolgente, elegante. Un vino armonico e raffinato che rende onore al nobile vitigno di partenza.

“Ho visto un bufalo tra le vigne… E ho bevuto vino”. Si viene accolti da questa frase quando si entra nel sito Internet dell’Azienda Agricola San Salvatore 1988. Giusto per non dimenticare che qui ci troviamo in un luogo magico, dove la natura è in grado di donarci cose buone e inimitabili. Come il vino, e ci mancherebbe, ma anche la bufala campana, unica e inimitabile. La storia dell’azienda inizia a metà degli anni ‘40, a Boscoreale, falde del Vesuvio. E, grazie a un lungo percorso fatto di cose semplici ma vere, oggi San Salvatore 1988 è diventata una bella realtà, impegnata in un’agricoltura biologica e biodinamica, mai intensiva. Siamo nel Parco nazionale del Cilento, in un’area compresa tra Stio, Paestum e Giungano. Qui si trovano i vigneti e la moderna cantina, dotata di un impianto fotovoltaico da 96Kw che consente di ridurre al minimo l’immissione di anidride carbonica nell'atmosfera. 97 ettari complessivi, di cui circa 22 a vigneto, e il resto divisi tra frutteti, uliveti e bosco. E non mancano neppure le 450 bufale.

Scheda Tecnica

Le caratteristiche
  • TipologiaRosso Fermo Secco IGP
  • Provenienza Campania
  • Uve PINOT NERO 100 %
  • Sensazioni Tipico il colore rosso rubino chiaro. Bouquet estremamente interessante e dal cui crogiolo si possono aspirare eterei profumi di piccoli frutti rossi, tra cui primeggia il ribes, ed ulteriori note fruttate di ciliegia, fragole, lamponi, more e mirtilli. Afflati di violetta, menta, foglia di pomodoro, vaniglia e cannella. Sorso subito fresco, avvolgente, elegante, affascinante, armonico, rotondo e raffinato e che mantiene inalterata la sua nobile allure. Palato carezzato da morbidi tannini. Godibile, epicureo e persistente il finale, che corona così una beva di notevole spessore.
  • Vinificazione vinificazione classica in rosso con ripetuti rimontaggi e follature a temperatura controllata affinamento in barriques usate di 2°-3° passaggio per 12 mesi e successivi 18 mesi in bottiglia
  • Gradazione Alcolica 14% vol
  • Allergeni Contiene solfiti
Consigli di Degustazione
  • Suggerimenti Conservare in luogo fresco, lontano dalla luce, bottiglia coricata. Non Refrigerare. Aprire almeno 15 minuti prima del servizio
  • Temperatura di servizio 18 gradi
  • BicchiereGran Balon / Borgogna
  • Quando berlo entro 3 anni
  • Abbinamento Aperitivo, Menu di pesce, Menu di carne
La Vigna
  • Terreno Argilloso calcareo
  • Esposizione e altitudine Sud Ovest
  • Metodo di allevamento Guyot
  • Densità d'impianto 500
Spedizione Gratuita
Con Soli 35 euro

Reso Gratuito
Assistenza Gratuita

Potrebbe Interessarti

Se vuoi acquistare "Pino di Stio" IGP Paestum Rosso 2018 di San Salvatore 1988, su Svinando trovi il miglior rapporto qualità prezzo per i tuoi acquisti online di vino Rosso Fermo Secco IGP con pagamenti sicuri. Svinando è il wine club italiano con oltre 15.000 clienti soddisfatti, certificato e garantito da Trusted Shops, Netcomm e Aicel. Oltre a "Pino di Stio" IGP Paestum Rosso 2018 di San Salvatore 1988 potrebbero interessarti anche altri nostri vini in pronta consegna

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Gratuita