chiama-lo-01119467821-per-ordini-telefonici
Su Svinando puoi pagare anche in contrassegno e bonifico. Senza costi aggiuntivi.

spedizione-gratuita-con-6-bottiglie

Abbiamo rilevato che stai navigando con una versione obsoleta di Internet Explorer. Potresti avere dei problemi nell'uso del nostro sito. Usa Google Chrome

Per ordini telefonici e info ›› 011 19467821

Spedizioni gratuite con 6 bottiglie

91 pt Luca Maroni per il bianco perfetto per l'estate » Scopri lo Chardonnay di Cantine due Palme (-35%)

Accedi al tuo account

 

 Sei già registrato? Accedi qui Con Svinando bevi solo vini di qualità e hai spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Entra anche tu nel Wine Club. Accedi alle offerte riservate!

Offerte esclusive con sconti fino al 50% e ogni giorno un nuovo vino

  • f   | Connect
 

Ruche' di Castagnole Monferrato DOCG - Tenuta dei Re

Tenuta dei Re, 2011
Piemonte , Castagnole Monferrato (AT)

Ruche' di Castagnole Monferrato DOCG  di Tenuta dei Re

Sorprendenti sensazioni floreali di un raro autoctono piemontese

Cosa Un caratteristico rosso del Monferrato Astigiano
Perchè Per le sue note di viola e gelsomino
Perfetto con Soufflé di spinaci con salsa al pomodoro
91
Voto Svinando

Ruche' di Castagnole Monferrato DOCG - Tenuta dei Re

Tenuta dei Re, 2011

Se a Castagnole Monferrato qualcuno vi offre il Ruchè, è perché ha piacere di voi': questo recita il cartello entrando in paese, per dare il benvenuto ai visitatori. Il Ruchè è la perla del nord astigiano, dove solo 7 piccoli comuni hanno la possibilità di coltivarlo. Paolo Cravetto ci ha fatto conoscere il suo gioiello, coltivato in un anfiteatro tra le colline di Castagnole, dove le uve si arricchiscono dei profumi tipici di questa varietà autoctona: rosa e viola, un bouquet esplosivo e floreale, poi la frutta, il ribes e la mora, accompagnati da una beva morbida e stuzzicante: un Ruchè da incorniciare!

Il Ruchè è un raro vitigno autoctono del Monferrato astigiano. Il nome potrebbe derivare dal piemontese “Roche”, in riferimento alle zone “arroccate” dove veniva coltivato il vitigno, tutt’altro che facili da coltivare. L’origine del Ruché però rimane incerta, si pensa che l’abbiano importato i monaci dalla Borgogna in epoca medievale. Quali che siano le sue origini, il Ruchè a Castagnole Monferrato è ancora oggi un’istituzione. Da sempre vino della festa in questa zona, lo circonda un alone leggendario, tanto che si dice abbia contribuito alla vittoria del Longobardi contro i Franchi nei pressi di Refrancore. Assaggiandolo, si rimane spiazzati: così diverso da tutti gli altri rossi piemontesi, conquista con un ventaglio ampissimo di sensazioni floreali, di rosa, viola, gelsomino e accenni di frutta che sono il preludio di un sorso fresco e aromatico, che accarezza la bocca con sensazioni morbide e vellutate. Il nome dell'azienda Tenuta dei Re viene dal cognome della famiglia Re, di Asti, proprietaria dell’Azienda fino agli Anni 80. L’attuale proprietario, Paolo Cravetto conduce Tenuta dei Re insieme alla famiglia dal 2005. L'azienda, considerata storica nella provincia di Asti per la produzione di Grignolino, verso la fine degli Anni 80 ha iniziato anche a produrre il Ruché di Castagnole Monferrato, e successivamente anche Barbera d'Asti. Nel 2007 è stata affidata la responsabilità tecnica, sia delle vigne che della cantina e vinificazione, all'enologo Gianfranco Cordero. La superficie vitata è di 11 ettari così suddivisi: 4,5 Grignolino d'Asti DOC, 3 Ruchè di Castagnole Monferrato DOCG, 1,2 Barbera d'Asti DOCG, 0.6 Monferrato Bianco (non ancora in produzione). La restante superficie è destinata al reimpianto. La totalità della superficie aziendale è di 21 ettari. La vigna, esposta a sud è coltivata esclusivamente a Ruchè e Grignolino, allevati con sistemi tradizionali e con rese basse per garantire una materia prima di eccellente qualità. La suggestiva cantina storica si trova nei sotterranei della Tenuta: qui avviene il processo di vinificazione, ma solo le uve migliori si trasformano nei vini che hanno reso famosa Tenuta dei Re.


consigliato da Sara Galvagna

Eno-istintiva: di un vino si innamora al primo sorso, o mai più. Rifugge gli enofanatici come la peste, e concepisce il vino come un piacere semplice, immediato, e senza troppi fronzoli. Non resiste alle bollicine più amichevoli, perché no anche dolci, e ha un malcelato debole per le varietà aromatiche.

 Il vino è un piacere immediato e deve conquistarmi al primo assaggio 

Scheda Tecnica di  

Ruche' di Castagnole Monferrato DOCG - Tenuta dei Re

Tenuta dei Re produce questo Ruche' di Castagnole Monferrato DOCG a Castagnole Monferrato (AT), Piemonte. Ruche' di Castagnole Monferrato DOCG è un vino rosso fermo secco docg, a base di uve ruché e ha un volume di 14% . Abbina questo Ruche' di Castagnole Monferrato DOCG con soufflé di spinaci con salsa al pomodoro per apprezzarlo pienamente. Perché comprare Ruche' di Castagnole Monferrato DOCG di Tenuta dei Re su Svinando? Per le sue note di viola e gelsomino. Parola di Sara Galvagna.

Il Vino

TipologiaRosso fermo secco DOCG
ProvenienzaPiemonte
UveRuché 100%
SensazioniColore rosso rubino; note di rosa e viola, un bouquet esplosivo e floreale, poi la frutta, il ribes e la mora; beva morbida e stuzzicante
VinificazioneLa raccolta del Ruché avviene tra fine agosto e inizio settembre. Tutta la lavorazione viene effettuata in vasche d'acciaio mentre la maturazione e la stagionatura avvengono in vasche di cemento vetrificato. Il Vino imbottigliato è 100% Ruché è non ha nessun passaggio in legno.
Gradazione alcolica14% vol.


La vigna

TerrenoSabbioso
Esposizione e altitudineSud / sud-ovest, 240 m s.l.m.
Metodo di allevamentoGuyot
Densità d'impianto4.000 ceppi per ettaro


Consigli di degustazione

Temperatura di servizio18°
Quando berloOggi per un assaggio più aromatico, tra due anni per una beva più complessa
AbbinamentoPrimi piatti con sughi strutturati, secondi a base di carne, formaggi di media stagionatura


Condividi la tua opinione con altri clienti | Recensisci per primo questo prodotto

Se vuoi acquistare Ruche' di Castagnole Monferrato DOCG di Tenuta dei Re, su Svinando trovi il miglior rapporto qualità prezzo per i tuoi acquisti online di vino Rosso fermo secco DOCG con pagamenti sicuri e spedizioni assicurate e gratuite con sole 6 bottiglie. Svinando è il wine club italiano con oltre 15.000 clienti soddisfatti, certificato e garantito da Trusted Shops, Netcomm e Aicel. Oltre a Ruche' di Castagnole Monferrato DOCG di Tenuta dei Re potrebbero interessarti anche altri nostri vini in pronta consegna



* Lo sconto è calcolato rispetto al prezzo al pubblico così come indicato dal Produttore ovvero come risultante da rilevazioni di mercato.