chiama-lo-01119467821-per-ordini-telefonici
Su Svinando puoi pagare anche in contrassegno e bonifico. Senza costi aggiuntivi.

spedizione-gratuita-con-6-bottiglie

Abbiamo rilevato che stai navigando con una versione obsoleta di Internet Explorer. Potresti avere dei problemi nell'uso del nostro sito. Usa Google Chrome

Per ordini telefonici e info ›› 011 19467821

Spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Sei già registrato? Clicca QUI. Chiama lo 011 194 67 821 per dubbi e ordini telefonici Con Svinando bevi solo vini di qualità e hai spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Entra anche tu nel wine club e accedi alle vendite riservate!

Offerte esclusive con sconti fino al 50% e ogni giorno un nuovo vino

  • f   | Connect
 

Calabria Bianco IGT Brigante

Az. Agr. Donnici 99, 2015
Calabria , Contrada Verzano Donnici Inferiore (CS)

Calabria Bianco IGT Brigante

Tengo per un grand’onor di essere un Brigante!

Cosa Un freschissimo bianco calabrese
Perchè Per scoprire un blend insolito e sorprendente
Perfetto con Riso saltato con gamberi agli agrumi
Consegna gratuita a partire da 6 bottiglie
88
Voto Svinando

Disponibilità: In stock

Sconto*: 10%
Prezzo Svinando a bottiglia: 10,00 €

Tra le nostre proposte trovi solo le annate migliori: selezione nella selezione, per una qualità doppia



 

Calabria Bianco IGT Brigante

Az. Agr. Donnici 99, 2015

Sapiente blend firmato Donnici99, nella nuova annata, il Brigante ha raggiunto livelli di qualità se possibile ancora più alti. La freschezza del pinot bianco, l'aromaticità del greco e la struttura del montonico: un mix perfetto, giocato su toni di frutta a polpa bianca e note vegetali, e un assaggio di ottimo corpo, bilanciato nel finale. Donnici 99: una garanzia!

Il nome del Brigante deriva da un passo del discorso che pronunciò Francesco II di Borbone, ultimo re del regno delle Due Sicilie, prima di lasciare l’amata Napoli. È un vino che rientra tra le sperimentazioni dell’Azienda Donnici 99, basato sull’assemblaggio di vini prodotti con uve provenienti sia da vitigni poco coltivati in Calabria, come pinot bianco e incrocio Manzoni (precoci), sia da vitigni più legati al territorio, come greco bianco e montonico (più tardivi). Un vino che è un po’ un anello di congiunzione per l’azienda: da un lato un punto di arrivo rispetto alle prime produzioni in cui prevalevano i vitigni precoci; dall'altro, allo stesso tempo, un interessante punto di partenza per valorizzare gli autoctoni, e soprattutto le peculiarità, i sapori e i profumi inediti che questi vitigni, lavorati insieme, possono dare. Donnici99 è una piccola realtà calabrese nata nel 1999 dall’idea di un gruppo di amici con un intento preciso: recuperare la tradizione del vino a Donnici. Fino al 2011 “Donnici” era anche una delle DOC storiche della Calabria, poi confluita come sottozona nella DOP provinciale “Terre di Cosenza”. Donnici99 si estende su 17 ettari, su un ampio poggio a 500 m s.l.m., tra la Catena costiera e la Sila. Gli ettari vitati sono 6,5; per il resto ulivi e bosco tipico della macchia mediterranea. La viticoltura è di tipo convenzionale, e le bottiglie prodotte ogni anno sono circa 25.000. Oltre al Brigante l’azienda produce l’Ardente (Terre di Cosenza Rosso DOP a base aglianico), l’Antico (Terre di Cosenza DOP a base magliocco e greco nero), il Fugace (Terre di Cosenza DOP rosato, a base aglianico e barbera) e il Magnum (Calabria Rosso IGT, 100% Barbera, in formato magnum).


consigliato da Lorenzo Triolo

Aristippo dei giorni nostri, la tavola è il suo regno, la bottiglia il suo tesoro, il bicchiere la sua spada. Per lui il vino è un piacere quotidiano, che deve stupire e appagare i sensi, e il piacere è il fine ultimo dell’esistenza. Nonostante la giovane età è un tipo molto tradizionale e a tavola apprezza le denominazioni più classiche. E chi non stappa in compagnia, gode solo a metà.

 Un giorno senza vino è un giorno perso e tutto è follia nel mondo ciò che non è piacer 

Il Vino

TipologiaBianco fermo secco IGT
ProvenienzaCalabria
UvePinot bianco (35%), incrocio Manzoni (35%), greco bianco e montonico (insieme 30%)
SensazioniColor paglierino scarico, al naso profumi di frutta bianca e un accenno vegetale, con bocca bilanciata e fresca
VinificazioneIl vino deriva dall’assemblaggio di due vinificazioni condotte in due momenti diversi: una ottenuta con i vitigni precoci (prima settimana di settembre) ed una seconda (ai primi di ottobre) con i tardivi; le uve sono raccolte rigorosamente a mano; dopo la pigiadiraspatura solo le uve migliori sono lasciate nella pressa per la macerazione pellicolare ( 2-3 ore); questa fase si conclude con la pressatura soffice (massimo di 0,6 bar) che porta al mosto di fermentazione; la fermentazione avviene in vasca in acciaio inox coibentata mantenendo il mosto, come per le vinificazioni in bianco, a basse temperature (partenza a 3 gradi per poi mantenersi sotto i 16-17 gradi) per 8-12 settimane; l’assemblaggio viene effettuato a fermentazione completata ma prima del processo di stabilizzazione
Gradazione alcolica13,5% vol.


La vigna

TerrenoSuoli su formazioni sabbiose conglomeratiche non calcaree
Esposizione e altitudineSud/sud-est, 400 m s.l.m.
Metodo di allevamentoCordone speronato alto
Densità d'impianto4.500 ceppi per ettaro


Consigli di degustazione

Temperatura di servizio8-11°
Quando berloDa bere entro l’anno
AbbinamentoPesce, carni bianche formaggi freschi, primi piatti freddi e antipasti


Condividi la tua opinione con altri clienti | Recensisci per primo questo prodotto



* Lo sconto è calcolato rispetto al prezzo al pubblico così come indicato dal Produttore ovvero come risultante da rilevazioni di mercato.