chiama-lo-01119467821-per-ordini-telefonici
Su Svinando puoi pagare anche in contrassegno e bonifico. Senza costi aggiuntivi.

spedizione-gratuita-con-6-bottiglie

Abbiamo rilevato che stai navigando con una versione obsoleta di Internet Explorer. Potresti avere dei problemi nell'uso del nostro sito. Usa Google Chrome

Per ordini telefonici e info ›› 011 19467821

Spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Siamo chiusi per ferie dal 10 al 27 Agosto » Gli ordini effettuati in questo periodo verranno spediti entro mercoledì 30 Agosto p.v.

 Sei già registrato? Accedi qui Con Svinando bevi solo vini di qualità e hai spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Entra anche tu nel Wine Club. Accedi alle offerte riservate!

Offerte esclusive con sconti fino al 50% e ogni giorno un nuovo vino

  • f   | Connect
 

Accedi al tuo account

 

Vino Recioto di Soave DOCG

paesaggio vigna e comune di soave verona veneto

Nell'epistola di Cassiodoro (il celebre ministro di Teodorico il Grande) del V secolo si parla di un vino bianco dolce della zona del veronese simile all'odierno Recioto di Soave.
L'agronomo bolognese Pier Crescenzio nel XIV secolo parla per la prima volta dell'uva Garganica (oggi Garganega).
Le prime indicazioni precise sul procedimento per produrre il Recioto sono quelle di Scipione Maffei, che risalgono al XVII secolo e quelle di Giuseppe Beretta del 1841.
Il nome Recioto deriva dal termine dialettale recia, “orecchia”, che si riferisce alla parte superiore del grappolo, quella meglio esposta al sole e quindi più ricca di zuccheri.

Caratteristiche organolettiche del vino Recioto di Soave DOCG

Il Recioto di Soave è un vino DOCG prodotto in provincia di Verona. Si presenta di colore dorato di intensità variabile; il naso intenso e complesso presenta note floreali e sentori di miele d'acacia; in bocca è dolce o abboccato, pieno, lievemente ammandorlato.

Zone di produzione del vino Recioto di Soave DOCG

La zona di produzione del Recioto di Soave DOCG include il territorio collinare di parte dei comuni di Soave, Monteforte d'Alpone, San Martino Buon Albergo, Mezzane di Sotto, Roncà, Montecchia di Crosara, San Giovanni Ilarione, Cazzano di Tramigna, Colognola ai Colli, Illasi e Lavagno in provincia di Verona.

Vitigni consentiti

Per la produzione di Recioto di Soave DOCG è consentito l'uso di uva garganega per almeno il 70% e per il resto trebbiano di Soave, pinot bianco e chardonnay per un massimo del 30%.

Norme di produzione

- La produzione massima di uva deve essere di 90 q / ha
- Gli allevamenti consentiti sono la spalliera semplice o doppia e la pergoletta
- Per i nuovi impianti e i reimpianti la densità non può essere inferiore a 3.300 ceppi / ha
- Il titolo alcolometrico volumico naturale minimo deve essere di 14% vol.
- È vietata ogni pratica di forzatura
- Tutte le operazioni di vinificazione, invecchiamento e imbottigliamento, debbono essere effettuate nella zona DOCG

 

Le Selezioni di Svinando Wine Club:

Ecco alcune delle offerte che abbiamo riservato ai membri del nostro esclusivo Wine Club.
Registrati per essere sempre aggiornato sulle nostre imperdibili offerte. E ricorda... Bere Bene Conviene!

 

Immagine offerta bottiglia di Aleatico Polvanera - Svinando
Bottone Scopri
Aleatico Dolce Naturale IGT
2008, Az. Agr. Cantine Polvanera, Puglia

Il nome Polvanera è ispirato al colore scuro del terreno della zona. La cantina è scavata nella roccia della Murgia Carsica, dove l'aleatico ha trovato un habitat particolarmente accogliente. Gusto invitante di misurata dolcezza, equilibrato, fresco e avvolgente.
Continua a leggere

Immagine offerta bottiglia di Castelbeseno Moscato Vivallis - Svinando
Bottone Scopri
Moscato Trentino Superiore DOC Castelbeseno
2011, Cantine Vivallis, Trentino-Alto Adige

La Vallagarina è una terra particolare: le caratteristiche geologiche peculiari, i suoi torrenti e il fiume Adige che qui scorre impetuoso, hanno dato vita a terreni ricchi e variegati che consentono la coltivazione di alcuni tra i migliori vitigni del Trentino.
Continua a leggere