chiama-lo-01119467821-per-ordini-telefonici
Su Svinando puoi pagare anche in contrassegno e bonifico. Senza costi aggiuntivi.

spedizione-gratuita-con-6-bottiglie

Abbiamo rilevato che stai navigando con una versione obsoleta di Internet Explorer. Potresti avere dei problemi nell'uso del nostro sito. Usa Google Chrome

Per ordini telefonici e info ›› 011 19467821

Spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Siamo chiusi per ferie dal 10 al 27 Agosto » Gli ordini effettuati in questo periodo verranno spediti entro mercoledì 30 Agosto p.v.

 Sei già registrato? Accedi qui Con Svinando bevi solo vini di qualità e hai spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Entra anche tu nel Wine Club. Accedi alle offerte riservate!

Offerte esclusive con sconti fino al 50% e ogni giorno un nuovo vino

  • f   | Connect
 

Accedi al tuo account

 

Vino Morellino di Scansano DOCG

grappolo di uva morellino di scansano toscana

La storia del Morellino di Scansano si intreccia con quella dell'interno della Maremma toscana in provincia di Grosseto. Qui la coltivazione della vite era diffusa già in epoca etrusca. Documenti che risalgono al 1300 lo definiscono vino “di eccelsa bontà”, mentre altre testimonianze dimostrano come nel XIX secolo fosse già prodotto in grande quantità.

Caratteristiche organolettiche del vino Morellino di Scansano DOCG

Il Morellino di Scansano DOCG è un vino rosso toscano che è consentito produrre in parte della provincia di Grosseto. Si presenta di colore rosso rubino o granato con l'invecchiamento; il profumo è intenso, etereo e vinoso, con note di frutti neri, marasca e prugna; il sapore è caldo e asciutto, non troppo tannico.

Zone di produzione del vino Morellino di Scansano DOCG

La zona di produzione del Morellino di Scansano DOCG comprende la fascia collinare della provincia di Grosseto tra i fiumi Ombrone e Albegna, che comprende l'intero territorio del comune di Scansano e parte dei territori comunali di Manciano, Magliano in Toscana, Grosseto, Campagnatico, Semproniano e Roccalbegna, nella provincia di Grosseto.

Vitigni consentiti

Sangiovese: minimo 85%. Possono concorrere alla produzione altri vitigni a bacca nera, non aromatici, idonei alla coltivazione nella regione Toscana.

Norme di produzione

- Sono da considerarsi idonei unicamente i terreni collinari di buona esposizione con esclusione di quelli di fondo valle
- La produzione massima di uva deve essere di 90 q / ha
- Per i nuovi impianti e i reimpianti la densità non può essere inferiore a 4.000 ceppi / ha
- Il titolo alcolometrico volumico naturale minimo deve essere di 12,5% vol. (13% vol. per la tipologia Riserva)
- È vietata ogni pratica di forzatura
- Tutte le operazioni di vinificazione, invecchiamento e imbottigliamento, debbono essere effettuate nella zona DOCG

 

Le Selezioni di Svinando Wine Club

Ecco alcune delle offerte che abbiamo riservato ai membri del nostro esclusivo Wine Club.
Registrati per essere sempre aggiornato sulle nostre imperdibili offerte. E ricorda... Bere Bene Conviene!

 

Immagine offerta bottiglia di Brunello Pietroso - Svinando
Bottone Scopri
Brunello di Montalcino DOCG
2008, Az. Agr. Pietroso, Toscana

La famiglia di Gianni Pignattai imbottiglia Brunello di Montalcino dal 1978, con la terza generazione ormai già avviata a raccogliere il testimone. Trent’anni di storia portano a un Brunello 2008 davvero interessante, dove la tradizione, il territorio e la storia di questo borgo sono espressi tramite uno stile che sa rinnovarsi nel tempo.
Continua a leggere

Immagine offerta bottiglia di Chianti Tommaso Cei - Svinando
Bottone Scopri
Chianti Classico Riserva DOCG
2009, Az. Agr. Tommaso Cei, Toscana

Per un giovane vignaiolo le vigne del Chianti Classico rappresentano un impegno, preso con la propria terra e con chi l'ha coltivata in passato. Da questo territorio tutto il mondo si aspetta vini speciali, che facciano tornare alla mente le sensazioni che la campagna chiantigiana sa dare.
Continua a leggere