chiama-lo-01119467821-per-ordini-telefonici
Su Svinando puoi pagare anche in contrassegno e bonifico. Senza costi aggiuntivi.

spedizione-gratuita-con-6-bottiglie

Abbiamo rilevato che stai navigando con una versione obsoleta di Internet Explorer. Potresti avere dei problemi nell'uso del nostro sito. Usa Google Chrome

Per ordini telefonici e info ›› 011 19467821

Spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Fatti prendere per la gola da un rosso appagante » Nerello Mascalese "Molino a Vento" (-20%)

 Sei già registrato? Accedi qui Con Svinando bevi solo vini di qualità e hai spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Entra anche tu nel Wine Club. Accedi alle offerte riservate!

Offerte esclusive con sconti fino al 50% e ogni giorno un nuovo vino

  • f   | Connect
 

Confezione mista di Lago di Caldaro DOC Classico Superiore Olte Reben e Falanghina Roccamonfina IGP

(una confezione mista contiene 3 bottiglie per tipo)

Confezione mista di Lago di Caldaro DOC Classico Superiore Olte Reben e Falanghina Roccamonfina IGP  di

spedizioni gratuite con l'acquisto di 1 confezione

Lago di Caldaro DOC Classico Superiore Olte Reben

Thomas Pichler, 2013
Trentino - Alto Adige - Caldaro (BZ)
89
Voto Svinando

Falanghina Roccamonfina IGP

Villa Matilde, 2014
Campania - Cellole (CE)
87
Voto Svinando

Lago di Caldaro DOC Classico Superiore Olte Reben

Thomas Pichler, 2013

La 'Charta del Lago di Caldaro' è una sorta di accordo di qualità sottoscritto da alcuni produttori della zona. Solo vigne vecchie e solo metodi di vinificazione senza forzature, per la produzione di ‘un vino rosso moderno, unico nel suo genere e caratterizzato da una spiccata tipicità’: in altre parole, come l’Olte Reben di Thomas Pichler.

Il lago di Caldaro è il terroir ideale per il vitigno schiava, da cui si ricavano vini sottili, molto profumati, di grande bevibilità. Thomas Pichler interpreta questo territorio con un vino fine, carico di profumi fragranti di frutta rossa fresca, di ciliegia e fragolina, snello e leggero all’assaggio. La passione per il vino ha portato Thomas, classe 1969, a realizzare il sogno della sua vita: coltivare i vigneti di proprietà di famiglia per produrre e vendere vini pregiati e di elevata qualità. “I terreni vinicoli li ho ereditati da mio padre, Anton Pichler, che è sempre stato viticoltore e frutticoltore a Caldaro. È grazie a lui e tutta la mia famiglia se ora possiedo una piccola azienda e mi trovo all’interno di questo interessante ed affascinante mondo del vino”. Nato in una famiglia di vignaioli di Caldaro, cresciuto nei vigneti, nel 2003 ha deciso di fondare una propria cantina e di produrre in proprio vini altoatesini con forte personalità. Su una micro-area di vigneto di un ettaro, che si trova nella migliore posizione all’interno del ‘Villaggio del Vino Altoatesino’ di Caldaro, Thomas attualmente produce quattro vini DOC, per appena 7.000 bottiglie l'anno: assicuratevene qualcuna finché potete!

Falanghina Roccamonfina IGP

Villa Matilde, 2014

In Campania la falanghina origina da sempre ottimi vini bianchi. La Falanghina Roccamonfina di Villa Matilde è uno di quelli che ci ha colpito di più. Un’interpretazione di grande carattere, con profumi finissimi di petali di rosa e pesca bianca, e una bocca distesa e invitante.

Il nome della falanghina sembra derivi dal fatto che questa varietà di vite ha portamento espanso, e tradizionalmente veniva legata a pali di sostegno detti "falanghe", da cui falanghina, ossia "vite sorretta da pali". È il vitigno a bacca bianca principe dell'Ager Falernus, la zona ai piedi del Monte Massico, dove svetta il vulcano spento Roccamonfina che dà il nome a questo vino. La falanghina è alla base anche dello storico Vinum Falernum decantato da Plinio, Virgilio, Marziale ed Orazio, oggi riportato in auge da alcune aziende della zona, tra cui Villa Matilde, con la DOC Falerno del Massico. Villa Matilde è una dichiarazione d'amore all'Ager Falernus, alla sua storia, ai suoi vitigni e ai suoi vini. Un progetto avviato negli Anni Sessanta da Francesco Paolo Avallone, e portato avanti oggi dai figli Maria Ida e Salvatore: 75 ettari coltivati a falanghina del biotipo falerna e, a bacca rossa, aglianico e piedirosso sempre del biotipo falerno, oltre al primitivo che unito all' aglianico dà vita al Cecubo, altro vino di oraziana memoria rinato grazie all'opera di archeologia enologica condotta dalla famiglia Avallone. Nel 2009, Anno Internazionale del Pianeta Terra, Villa Matilde ha avviato “Emissioni zero”, un ampio progetto di sostenibilità ambientale che ha l’obiettivo di azzerare progressivamente le emissioni di gas serra e produrre vino in maniera eco-compatibile.

Lago di Caldaro DOC Classico Superiore Olte Reben

TipologiaRosso fermo secco DOC
ProvenienzaTrentino - Alto Adige
UveSchiava 100%
SensazioniColore rosso rubino brillante; naso di frutta fresca croccante, con note di ciliegia e fragolina; bocca leggera, moderatamente tannica, equilibrata

Falanghina Roccamonfina IGP

TipologiaBianco fermo secco IGP
ProvenienzaCampania
UveFalanghina 100%
SensazioniColore giallo paglierino cristallino; naso molto fine, di petali di rosa e pesca bianca; bocca morbida, equilibrata e beverina