chiama-lo-01119467821-per-ordini-telefonici
Su Svinando puoi pagare anche in contrassegno e bonifico. Senza costi aggiuntivi.

spedizione-gratuita-con-6-bottiglie

Abbiamo rilevato che stai navigando con una versione obsoleta di Internet Explorer. Potresti avere dei problemi nell'uso del nostro sito. Usa Google Chrome

Per ordini telefonici e info ›› 011 19467821

Spedizioni gratuite con 6 bottiglie

 PROMO (fino al 23/07) » Per ogni ordine da 12 bottiglie ti regaliamo 5€ di credito da usare per acquisti successivi!

Accedi al tuo account

 

 Sei già registrato? Accedi qui Con Svinando bevi solo vini di qualità e hai spedizioni gratuite con 6 bottiglie

Entra anche tu nel Wine Club. Accedi alle offerte riservate!

Offerte esclusive con sconti fino al 50% e ogni giorno un nuovo vino

  • f   | Connect
 

Confezione mista di Etna Bianco DOC Luci Luci e Chianti Classico DOCG

(una confezione mista contiene 3 bottiglie per tipo)

Confezione mista di Etna Bianco DOC Luci Luci e Chianti Classico DOCG  di

spedizioni gratuite con l'acquisto di 1 confezione

Etna Bianco DOC Luci Luci

Al-Cantara, 2013
Sicilia - Randazzo (CT)
90
Voto Svinando

Chianti Classico DOCG

Guidi 1929, 2013
Toscana - Poggibonsi (SI)
89
Voto Svinando

Etna Bianco DOC Luci Luci

Al-Cantara, 2013

Al-Cantara prende il nome dall’omonimo fiume che lambisce la Contrada Feudo Santa Anastasia a Randazzo (CT), dove si trovano i terreni aziendali. È un termine che in arabo significa ‘ponte’: e proprio come con un ponte, tradizionale simbolo di unione, l’azienda vuole collegare arte, vino e poesia. Il Luci Luci, sicuramente è vino: Etna Bianco, per la precisione. E dopo il primo sorso, non ci sono dubbi: è anche pura arte, e pura poesia! 90 punti Wine Enthusiast, Commended ai Decanter WWA 2015 e Silver Medal IWSC 2015.

Ha riposato un anno e mezzo prima di concedersi a noi comuni mortali. E adesso, senti che roba: un bouquet pazzesco, che in un attimo evoca un territorio, un contesto: pietra focaia, iodio, agrumi, note salmastre. E poi la bocca, che si apre morbida e piena, quasi a sussurrare storie di antica saggezza siciliana. La bottiglia per chi non si accontenta del solito bianco. Il Luci Luci, come tutte le bottiglie della linea “cru” di Al-Cantara, si ispirano all’opera del poeta belpassese Nino Martoglio (1870 – 1921), d’ispirazione anche per il giovane artista catanese Alfredo Guglielmino, che ha realizzato le etichette: l’etichetta del Luci Luci, in cui è raffigurato un pastore che riposa sereno, circondato da lucciole, in una limpida notte siciliana, si riferisce al sonetto “Luci luci picuraru”. Al-Cantara, di proprietà della famiglia Giuffrida, si trova a Randazzo (CT), a circa 800 m s.l.m, e si estende su una superficie di 14 ettari. Si coltivano principalmente le varietà autoctone alla base della DOP Etna (nerello mascalese, nerello cappuccio e carricante), che rappresenta il cuore della produzione aziendale. Per il resto pinot nero, grecanico e traminer. Di recente è entrata in produzione anche la linea “classica”. In questo caso i vini prendono il nome dalle poesie di quattro autori diversi: “Lu veru piaciri”, Etna DOC rosso, e “La fata galanti”, Nero d’Avola, rispettivamente di Micio Tempio, catanese, e di Giovanni Meli, palermitano, due tra i più grandi poeti siciliani che vissero tra il Settecento e l’Ottocento. “Muddichi di suli”, Nerello Mascalese, e “Occhi di ciumi”, Bianco Viognier, l’una di Salvatore Di Pietro, l’altra di Alfio Antico, autori contemporanei.

Wine Enthusiast

Etna Bianco DOC Luci Luci, 2013, Al Cantara
Wine Enthusiast:  90 punti 

 Aromas recall peach blossom, pear and chamomile. On the palate, notes of dried herb and a touch of vanilla accent juicy apple and white peach. Fresh acidity brightens the creamy flavors that follow through to the mineral close. Drink through 2018.  - Kerin O'Keefe

logo Decanter Wine Awards

Etna Bianco DOC Luci Luci, 2013, Al Cantara
Decanter World Wine Awards:  Commended 

 Flavours of smoke, wet stone, aniseed and overtones of pumpkin seeds.   - Decanter World Wine Awards

Chianti Classico DOCG

Guidi 1929, 2013

Il Chianti Classico Guidi nasce tra i filari della Tenuta il Castagnolo, sulle colline di San Gimignano, reso unico dai suoli argillosi e sabbiosi e dall’aria pura di questo scorcio di Toscana. Un’attenta vinificazione e l’affinamento in rovere e cemento completano l’opera, originando un rosso a cui è impossibile dire di no.

Un Chianti giovane e moderno: frutta a go go, integrità e freschezza, e una bocca strutturata ma morbida e leggera. Sull’etichetta è disegnata la riproduzione della facciata della piccola chiesa di campagna risalente al 1184 San Giorgio allo Spadaio. Pare che l’edificio abbia ospitato i feriti dopo la battaglia tra senesi e fiorentini di Montaperti. Oggi, quasi mille anni dopo, veglia sui vigneti da cui nasce questo delizioso Chianti, plasmato da mani esperte forti di un bagaglio di esperienza che si tramanda di generazione in generazione da quasi un secolo. L’azienda Guidi nasce a Poggibonsi (SI) nel 1929. Oggi come ieri, un’azienda a conduzione famigliare, caratterizzata da un calibrato mix di innovazione e tradizione che ritroviamo in ogni bottiglia, espressione autentica del territorio toscano. I 20 ettari vitati si estendono sulle colline del Chianti e di San Gimignano. Si coltivano sangiovese, canaiolo, colorino e merlot a bacca scura; vernaccia di San Gimignano e chardonnay a bacca bianca. La gamma aziendale comprende tre versioni di Chianti (base, Classico e Colli Senesi), due declinazioni di Vernaccia di San Gimignano, uno Chardonnay e il Sangiovese in purezza Avus Venter. Nell’ottica di una filosofia di massimo rispetto dell’ambiente e del territorio, Guidi provvede al suo fabbisogno energetico grazie a un impianto fotovoltaico composto da 108 moduli, che permette di non immettere in atmosfera 8,6 tonnellate di CO2 all'anno.

Etna Bianco DOC Luci Luci

TipologiaBianco fermo secco DOC
ProvenienzaSicilia
UveCarricante 100%
SensazioniColor oro chiaro splendente; naso ricco e complesso, con note salmastre, di iodio, poi pietra focaia, e ricordi di limone Sfusato; bocca piena, finale morbido e lungo

Chianti Classico DOCG

TipologiaRosso fermo secco DOCG
ProvenienzaToscana
UveSangiovese 90% e merlot 10%
SensazioniColore rosso rubino con riflessi violacei; quadro olfattivo iper-fruttato, che si esprime su toni di frutti di bosco, mora e mirtillo; bocca morbida e abbastanza leggera; finale asciutto, chiude breve

I Riconoscimenti

Wine Enthusiast90/100 punti
Decanter World Wine AwardsCommended 2015
International Wine & Spirit CompetitionSilver Medal 2015



* Lo sconto è calcolato rispetto al prezzo al pubblico così come indicato dal Produttore ovvero come risultante da rilevazioni di mercato.