Ordini telefonici 0173 55 05 50 - Lunedì - Venerdì 9:30 - 18:30
| Registrati
Vino premiato
-20%

"Il Preliminare" Basilicata IGT 2019

Cantine del Notaio
Annata: 2019
Provenienza: Basilicata, Vulture (PZ)
14.00
11,20
Formato 0.75 l. (€ 14,93/lt.)
cod. S2937
Commercializzato da: Pro.di.ve. S.r.l. via C. Guido 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia
Da Aglianico, vinificato in bianco, Malvasia, Moscato e Chardonnay
93
0
1
0

Un grande bianco del Sud

Cosa: Da Aglianico, vinificato in bianco, Malvasia, Moscato e Chardonnay
Perché: Per chi ama la frutta esotica
Perfetto con: Crudi di pesce

"Il Preliminare" Basilicata IGT 2019 - Cantine del Notaio

i chiama Il Preliminare ed è un interessante bianco di origine lucana. Frutto di un assemblaggio di uve Aglianico del Vulture, vinificate in bianco, con Malvasia, Moscato e Chardonnay, viene lavorato in acciaio a temperatura controllata. Dopo la vinificazione matura in bottiglia per un paio di mesi prima di essere messo in commercio, per la felicità dei tanti appassionati che lo scelgono per accompagnare pranzi e cene a base di pesce. E’ ideale, infatti, quando le pietanze sono delicate e nobili, come i crudi di mare, ma anche con i pesci d'acqua dolce. Nel calice si presenta di un bel colore giallo paglierino brillante. Al naso, profumi di frutta esotica, dall’ananas, al mango fino alla papaya. In bocca, invece, si contraddistingue per la spiccata sapidità e la gradevole freschezza, con note di frutta fresca e vegetali.

Quando la passione è pura e sincera, non c’è nulla da fare. Va seguita. Ed è così che, non più giovanissimo, all'età di quaranta anni, Gerardo Giuratrabocchetti, lascia il suo lavoro e si butta anima e corpo in una nuova avventura: valorizzare il nobile Aglianico del Vulture coltivato, da generazioni, nelle terre di famiglia. Correva l’anno 1998 e le Cantine del Notaio muovevano i loro primi passi nel mondo del vino. A supportare Gerardo e la moglie Marcella, c’è il Professor Luigi Moio, ordinario di enologia presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Il successo è presto travolgente. Oggi la sede della cantina è a Rionero in Vulture, nel palazzo della famiglia Giuratrabocchetti. Qui si trovano antiche grotte risalenti al Seicento che vengono utilizzate come cantine di invecchiamento. I vini di Cantine del Notaio, premiati dalla critica italiana e internazionale, rappresentano oggi dei punti di riferimento per il loro territorio.

93 Punti

Premiato con 93 punti

Scheda Tecnica

Le caratteristiche
  • TipologiaBianco Fermo Secco IGT
  • Provenienza Basilicata
  • Uve AGLIANICO DEL VULTURE VINIFICATO IN BIANCO, MALVASIA, MOSCATO, CHARDONNAY IN PARTI UGUALI
  • Sensazioni ACCATTIVANTI PROFUMI DI FRUTTA ESOTICA FRESCA: ANANAS, MANGO E PAPAYA
  • Vinificazione FERMENTAZIONE IN ACCIAIO A TEMPERATURA CONTROLLATA
  • Gradazione Alcolica 13% vol
  • Allergeni Contiene solfiti
Consigli di Degustazione
  • Suggerimenti Conservare in luogo fresco, lontano dalla luce, bottiglia in piedi. Refrigerare al massimo 24h prima dell'apertura. Aprire 5 minuti prima del servizio
  • Temperatura di servizio 12 gradi
  • BicchiereTulipano ampio
  • Quando berlo entro 1 anno
  • Abbinamento Menu di pesce
La Vigna
  • Terreno MEDIO IMPASTO E SABBIOSO SU TUFO VULCANICO
  • Esposizione e altitudine Nord Est
  • Metodo di allevamento CONTROSPALLIERA
  • Densità d'impianto 5000
I Riconoscimenti
  • Luca Maroni 93

    Premiato con 93 punti

Spedizione Gratuita
Con Soli 35euro

Imballo Speciale
Assicurazione Gratuita
Garanzia Trusted Shops

IL CONSIGLIATO DELLA SETTIMANA

"Biosfera" Terre Siciliane IGT Bianco

La Sicilia vanta, da sola, uno dei patrimoni di vitigni autoctoni più vasto del mondo. Sono decine le uve tradizionalmente coltivate sull’isola, tra cui anche il Catarratto e il Grecanico, usate in egual misura nel taglio di questo interessante Biosfera, Terre Siciliane IGT proposto da Pellegrino. Le uve provengono dai vigneti aziendali di Trapani. La vendemmia a perfetta maturazione, dà inizio a un processo di vinificazione in riduzione, ossia senza ossigeno per preservare al meglio i profumi più fini della frutta. Pressatura soffice e una lunga fermentazione, sempre a bassa temperatura. Segue un affinamento di 4 mesi in acciaio e l’imbottigliamento. Il risultato è un vino molto beverino, caratterizzato da un bel colore giallo paglierino. Al naso spiccano gli aromi di zagara e cedro, mentre in bocca si evidenzia per un gusto leggero fresco e sapido, con piacevoli note di agrumi e frutti a polpa gialla. Vogliamo godercelo al meglio? Lasciamolo in frigorifero fino a pochi minuti prima del servizio e poi lasciamo che lentamente riprenda qualche grado mentre lo sorseggiamo con calma. Nel piatto una grigliata di pesce povero o un antipasto di mare.

......

"Un giorno senza vino è un giorno perso e tutto è follia nel mondo ciò che non è piacere."

Potrebbe Interessarti

Se vuoi acquistare "Il Preliminare" Basilicata IGT 2019 di Cantine del Notaio, su Svinando trovi il miglior rapporto qualità prezzo per i tuoi acquisti online di vino Bianco Fermo Secco IGT con pagamenti sicuri e spedizioni assicurate e gratuite con sole 6 bottiglie. Svinando è il wine club italiano con oltre 15.000 clienti soddisfatti, certificato e garantito da Trusted Shops, Netcomm e Aicel. Oltre a "Il Preliminare" Basilicata IGT 2019 di Cantine del Notaio potrebbero interessarti anche altri nostri vini in pronta consegna

SPEDIZIONE RAPIDA
Reso Gratuito
Soddisfatti o Rimborsati
Monitoraggio della spedizione
Assistenza Gratuita